Questo sito contribuisce alla audience de

TEST: Un casco con sistema bluetooth by Wed'ze

casco bluetooth.png
Caschi da sci

TEST: Un casco con sistema bluetooth by Wed'ze

Quando si scia con il caso è sempre un problema rispondere al telefono, soprattutto con i nuovi telefoni touch screen, il casco Wed'ze IM 16S Bluetooth risolve il problema, grazie a un altoparlante e un microfono bluetooth, lo abbiamo testato per voi.

Il casco Wed'ze, in Italia in vendita da Decathlon, è molto leggero, non si sente il peso delle batterie e del sistema Bluetooth, che permette di ascoltare musica e di telefonare mentre si scia.

Il prezzo, diciamolo subito, è ottimo, solo 69 Euro di listino, attualmente scontati di una decina di euro.
Il prodotto ci ha quindi incuriosito subito e lo abbiamo messo alla prova: un casco così economico che promette così tanto, è possibile?

Il test ci ha soddisfatto in molti aspetti, e ci sentiamo di dividerlo in due parti.
Il lato audio è perfetto, nelle molte telefonate effettuate non c'è stato il minimo disturbo, l'eco tipico di alcuni vivavoce è eliminato dal microfono con isolamento per il vento, l'interlocutore sentiva benissimo come se non ci fosse un sistema audio attaccato al telefono.
Con il casco indosso si sente, inoltre, da entrambe le orecchie, nonostante vi sia un solo altoparlante interno, e questo dona una sensazione di conversazione naturale.

L'abbinamento dei dispositivi è facilissimo e avviene in meno di 15 secondi, il bluetooth è standard ma alcuni telefoni, dal libretto di istruzioni, non sembrano supportati. Per i possessori di iPhone, siamo anche riusciti a far funzionare Siri!
La batteria dura tre ore in conversazione, che nessun utente raggiungerà mai, e due ore in riproduzione audio. Sotto questo aspetto la qualità del suono non è così nitida come con gli auricolari, e rischia di dare fastidio a chi non è abituato a sciare con la musica, ma è un plus importante.
Solo leggermente scomodi sono i tasti per gestire la risposta e il volume del telefono, sono di gomma morbida e devono essere premuti con più decisione di quanto ci si aspetterebbe.

Per quanto riguarda il casco bisogna dire che l'adattamento alla test è molto buono, grazie alle orecchie morbide, al sistema di regolazione a disco "Fit" (girando semplicemente la rotella) e alle schiume interne termoformate. Queste ultime sono staccabili e lavabili, per facilitarne la manutenzione. Ogni casco, inoltre, grazie al sistema di regolazione, compre abbondantemente due taglie.
La qualità costruttiva è buona, ma si evidenziano alcune pecche, come ad esempio si vede, in alcuni punti, il polistirolo con cui è fatta la protezione, come avviene nei caschi da ciclismo, ma a cui non siamo abituati nei caschi da sci.
La grafica leggera e chiara è disponibile sia per donne che per uomini con differenti disegni.
Il prodotto non sarà al top come rifinitura, ma ha un rapporto qualità/dotazioni e prezzo inarrivabile per qualsiasi altro produttore, e viene promosso a pienissimi voti.

2
Consensi sui social