Questo sito contribuisce alla audience de

Mass Start tricolori a Fabio Francolini e Francesca Lollobrigida

Mass Start tricolori a Fabio Francolini e Francesca Lollobrigida
Info foto

Getty Images

Speed Skating - Campionati Italiani Mass Start

Mass Start tricolori a Fabio Francolini e Francesca Lollobrigida

Si è chiusa oggi, sul ghiaccio dell’Ice Rink a Baselga di Piné, la tre giorni di pattinaggio su pista lunga dedicata ai Campionati italiani. Dopo l’assegnazione dei titoli allround di ieri, il quadro si è completato con la disputa delle gare valevoli per decretare i campioni nazionali nella nuova specialità olimpica – esordirà nei Giochi invernali 2018 – della Mass Start. La gara con partenza di gruppo e attribuzione dei punti sui 16 giri totali – e tre volate intermedie - ha premiato con l’oro “Senior” i big della specialità: Fabio Francolini e Francesca Lollobrigida.

Per la prima volta la Mass Start ha visto premiati i propri campioni nazionali a livello italiano. E a riprova dell’ascesa di questa specialità anche i numeri dei partecipanti sono stati alti: 16 donne e 36 uomini da cui sono scaturiti 8 campioni e campionesse italiani: dai Senior, agli Junior A, B e C.

Ottimi segnali per gli specialisti di primissima qualità italiani, già protagonisti da alcune stagioni a livello internazionale nella gara con partenza La 24enne Francesca Lollobrigida, già vincitrice di una Coppa del Mondo di specialità nella stagione 2013-2014, ha avuto la meglio dopo 10’33’’86 - e il decisivo sprint vincente del 16° giro - su Francesca Bettrone e sulla sorella minore Giulia Lollobrigida. La portacolori del Centro Sportivo Aeronautica Militare suggella così la sua leadership nazionale nello speed skating dopo il titolo overall conquistato ieri accompagnato da quattro successi – su quattro distanze – che le sono valsi il secondo oro italiano consecutivo. Stavolta Francesca accompagna il trionfo nei Campionati “classici” con il sigillo nella Mass Start, specialità in cui nella Coppa del Mondo Senior è stabilmente nel primo gruppo di merito e in cui vanta tre podi – un primo, un secondo e un terzo posto – in carriera. La pattinatrice laziale, che vive e si allena stabilmente sulle piste olandesi ha vinto la classifica finale con 71 punti: frutto dei 60 conquistati nella volata conclusiva e degli 11 conquistati – su un massimo di 15 - in quelle intermedie. Argento alla vicecampionessa allround Bettrone. La veneziana, ieri seconda “allround” chiude con 42 punti davanti di 16 punti alla sorella della neocampionessa italiana, Giulia. La minore – classe 1995 - delle Lollobrigida anticipa per soli 8 centesimi nello sprint conclusivo – finendo terza e aggiudicandosi così i pesantissimi 20 punti in palio per la terza all’arrivo – la Junior A Deborah Grisenti, quarta tra le Senior, ma campionessa italiana della sua categoria davanti a Gloria Malfatti e Arianna Sighel.

Al maschile arriva il primo hurrà tricolore per la grande sorpresa dello speed skating italiano – e non solo di casa nostra – nell’ultimo anno: Fabio Francolini (nella foto in copertina). Il pattinatore canturino portacolori dell’H2O Varese completa i 16 giri in 9’01’’25. Decisiva, ai fini dell’attribuzione dei punti finali, la sua volata conclusiva imperiosa dove ha conquistato i 60 punti che hanno sigillato il discorso vittoria. Francolini ha chiuso così a 63 lunghezze, 23 in più rispetto a Nicola Tumolero, suo principale rivale nella gara tricolore. Terzo – e bronzo italiano – il campione nazionale allround Andrea Giovannini, l’altro pattinatore rimasto con i primi due a giocarsi i punti – e di conseguenza l’ordine sul podio – decisivi nella volata finale. Il fresco campione italiano, nonché finora l’unico uomo azzurro capace di vincere una Mass Start di Coppa del Mondo, ha chiuso la prova odierna con 20 punti.

Prosegue così il momento eccezionale di Fabio Francolini. Il pattinatore lombardo ex iridato su strada, che si è dedicato a tempo pieno al pattinaggio su ghiaccio dalla scorsa stagione, ottiene il suo primo titolo italiano sul ghiaccio. Un alloro che si aggiunge alle sue prestigiosissime prestazioni ottenute – tra dicembre 2014 e 2015 – in World Cup e nei Campionati Mondiali su Singole Distanze. Il 29enne canturino infatti è il vicecampione mondiale della specialità in linea e su cinque Mass Start disputate in Coppa è stato quasi infallibile, centrando 4 podi – due secondi e due terzi posti – ed è attualmente secondo in classifica generale.

Clicca qui per consultare i risultati completi delle Mass Start tricolore.

 

Di seguito il riepilogo dei podi per tutte le categorie:

DONNE

SENIOR
1. Francesca LOLLOBRIGIDA
2. Francesca BETTRONE
3. Giulia LOLLOBRIGIDA

JUNIOR A
1. Deborah GRISENTI
2. Gloria MALFATTI
3. Arianna SIGHEL

JUNIOR B
1. Edda PALUZZI
2. Maddalena TRENTIN
3. Giulia MORELLI

JUNIOR C
1. Laura PEVERI
2. Federica MAFFEI
3. Chiara BETTI

 

UOMINI

SENIOR
1. Fabio FRANCOLINI
2. Nicola TUMOLERO
3. Andrea GIOVANNINI

JUNIOR A
1. Daniel NIERO
2. Francesco TESCARI
3. Fabio ALARIO

JUNIOR B
1. Gianluca PRATI
2. Enrico SALINO
3. Giacomo DALSASS

JUNIOR C
1. Nicola NADALINI
2. Riccardo PONTALTI
3. Thomas NADALINI

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social