Questo sito contribuisce alla audience de

Il calendario ISU su pista lunga per la stagione 2015-2016. Scendono a sei le tappe di Coppa

Il calendario ISU su pista lunga per la stagione 2015-2016. Scendono a sei le tappe di Coppa
Info foto

Getty Images

Speed Skating - Il calendario ISU della stagione 2015-2016

Il calendario ISU su pista lunga per la stagione 2015-2016. Scendono a sei le tappe di Coppa

L’annata 2014-2015 di speed skating si avvia in questi giorni verso la sua conclusione, ma si pensa e si programma l’inverno in arrivo. Dall’ISU (International Skating Union) giungono notizie riguardo al calendario provvisorio per la prossima stagione internazionale su pista lunga. Alla vigilia delle Finali di Coppa del Mondo a Erfurt (Germania) che iniziano oggi e si concluderanno domenica 22 marzo, è infatti arrivata la comunicazione della Federazione Internazionale del ghiaccio.

A differenza della stagione agonistica ancora in corso, scenderanno a sei le tappe di Coppa del Mondo. Quest’anno infatti – Finali comprese – sono state sette le prove in totale. La differenza riguarderà gli impegni di Coppa in funzione delle qualificazioni ai Mondiali Sprint e Allround. Quest’anno ci sono state due - una a testa - tappe di qualifica riservate ai Campionati iridati. Una per i primi – ad Heerenveen – e l’altra per i secondi, ad Hamar. Nel 2016, invece, saranno accorpate entrambe le prove di qualificazione in un unico weekend, a Stavanger (Norvegia).

Per il resto, la Coppa del Mondo sarà suddivisa come al solito in blocchi continentali. Il primo – a novembre – sui velocissimi ovali olimpici nordamericani di Calgary e Salt Lake City. A dicembre il trasferimento in Europa per le gare a Inzell (Germania) ed Heerenveen (Olanda).

Il 2016 si aprirà poi con gli Europei di Minsk, in Bielorussia, in programma dall’8 al 10 gennaio. La quinta di Coppa, a fine gennaio, si svolgerà come detto in Norvegia, nella città di Stavanger, il cui ovale ospiterà per la prima volta la Coppa del Mondo ISU. Quella nel paese scandinavo sarà una tappa basilare per il prosieguo della stagione perché stabilirà quote e graduatorie finali per poter accedere ai Mondiali Sprint (27-28 febbraio a Seul, Sud Corea ) e Allround (5-6 marzo a Berlino).

Invece, tornando a ritroso nel calendario, la prima delle tre tradizionali parentesi iridate negli anni non olimpici, sarà quella dei Mondiali su Distanze Singole. I Campionati si disputeranno a Kolomna (Russia), che ritorna così a essere sede di grandi eventi su pista lunga dal 2012, quando ospitò per l’ultima volta la World Cup. Le qualificazioni all’evento verranno stilate in base alle classifiche di Coppa del Mondo del 2015.

Poi arriverà la chiusura tradizionale con le Finali di Coppa, che tornano in Olanda, sul ghiaccio della Thialf – impianto che sarà interessato da alcuni lavori di ristrutturazione - di Heerenveen. L’ultima volta delle finali sullo storico ovale olandese fu appena nel marzo 2014.

 

Calendario provvisorio degli eventi ISU

Coppa del Mondo - Calgary (Canada) 13-15 novembre 2015
Coppa del Mondo - Salt Lake City (Stati Uniti) 20-22 novembre 2015
Coppa del Mondo - Inzell (Germania) 4-6 dicembre 2015
Coppa del Mondo - Heerenveen (Olanda) 11-13 dicembre 2015
Campionati europei - Minsk (Bielorussia) 8-10 gennaio 2016
Coppa del Mondo - Stavanger (Norvegia) 29-31 gennaio 2016
Campionati Mondiali su Distanze Singole - Kolomna (Russia) 11-14 febbraio 2016
Giochi Olimpici Giovanili – Lillehammer (Norvegia) 12-21 febbraio 2016
Campionati Mondiali Sprint Seul (Corea del Sud) 27-28 Febbraio 2016
Campionati Mondiali Allround - Berlino (Germania) 5-6 marzo 2016
Coppa del Mondo (Finali) - Heerenveen (Olanda) 11-13 marzo 2016
Mondiali Juniores – Changchun (Cina) 11-13 marzo 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social