Questo sito contribuisce alla audience de

Voetter/Oberhofer ancora sul podio: il 3° posto nella sprint di Oberhof consolida il primato in CdM

Foto di Redazione
Info foto

gettyimages

Slittinocoppa del mondo 2023/24

Voetter/Oberhofer ancora sul podio: il 3° posto nella sprint di Oberhof consolida il primato in CdM

La seconda e ultima giornata di gare a Oberhof vede il doppio femminile azzurro chiudere alle spalle di Egle/Kipp e Eitberger/Schirmer, ma è cruciale aver guadagnato qualcosa su Degenhardt/Rosenthal. Langenhan batte gli austriaci nel singolo, tedeschi vincenti anche nel doppio maschile e con il singolo donne che vede Julia Taubitz firmare la doppietta.

Semplicemente una garanzia.

Andrea Voetter e Marion Oberhofer non sbagliano un colpo, portano a casa il settimo podio consecutivo (ottavo stagionale) e rimangono al comando della classifica di una Coppa del Mondo che sognano di vincere per il secondo anno consecutivo.

Dopo il secondo posto di ieri nel doppio “classico”, oggi le azzurre hanno chiuso terze nella gara sprint di Oberhof, a 114 millesimi dalle austriache Egle/Kipp che hanno davvero fatto il vuoto; peccato per quei due millesimi dalla piazza d'onore, portata via da Eitberger e Schirmer sulle altoatesine, ma la notizia più importante è che le altre tedesche alle spalle di 5 punti rispetto a Voetter/Oberhofer in classifica, ovvero Degenhardt/Rosenthal, chiudano quarte a 0”143.

Nelle altre gare sprint di giornata, il singolo maschile ha visto tornare davanti a tutti Max Langenhan, prendendosi la rivincita su Jonas Mueller (+ 0”024) e sull'altro austriaco Wolfgang Kindl (+ 0”033), con Dominik Fischnaller ottavo e Leon Felderer decimo.

Germania che vince pure le altre gare, con il doppio maschile di Orlamuender e Gubitz capace di sorprendere i dominatori Steu e Kindl, secondi per 22 millesimi, con Wendl/Arlt terzi a quasi un decimo: non benissimo i team azzurri, con Rieder/Kainzwaldner ottavi, Nagler/Malleier decimi e Rieder/Gufler dodicesimi.

Doppio appuntamento con il singolo femminile: la gara sprint ha visto Julia Taubitz fare il vuoto sulla svizzera Natalie Maag e le connazionali Berreiter e Freibel (Verena Hofer, unica azzurra al via, si è piazzata quindicesima), ma la fuoriclasse tedesca in mattinata si era imposta pure nella gara tradizionale. Taubitz infatti ha battuto in quell'occasione Anna Berreiter, recuperando dal 2° posto di metà gara dove guidava Madeleine Egle, alla fine terza ad oltre un decimo dalla vincitrice.

Quindicesimo e sedicesimo posto per Verena Hofer e Nina Zoeggeler.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
106
Consensi sui social

Più letti in Sport invernali

I calendari provvisori della CdM femminile 2024/25: torna Sestriere, ecco Beaver Creek

I calendari provvisori della CdM femminile 2024/25: torna Sestriere, ecco Beaver Creek

Ski Racing anticipa le bozze (come tali, ancora passibili di qualche piccola variazione) sul programma della prossima Coppa del Mondo. Start a Soelden il 26 ottobre, finali a Sun Valley, c'è Gurgl prima della lunga trasferta nordamericana con la novità, della quale vi avevamo già parlato anche su NEVEITALIA, delle gare veloci sulla Birds of Prey prima delle classiche. Sacrificata Crans-Montana, nel post mondiale ecco gigante e slalom in Piemonte. Solo 8 le discese in calendario.