Questo sito contribuisce alla audience de

Riapre il pistino di spinta di Cesana, ma la pista olimpica rimane chiusa

Riapre il pistino di spinta di Cesana, ma la pista olimpica rimane chiusa
Info foto

Getty Images

Slittino#Cesana #bob #skeleton #slittino #neveitaliasport

Riapre il pistino di spinta di Cesana, ma la pista olimpica rimane chiusa

Lo scorso giugno ha riaperto i battenti il pistino di spinta di Cesana-Pariol. L'impianto indoor facente parte del complesso sportivo che include pure la tristemente famosa pista di bob che ha ospitato i Giochi Olimpici di Torino 2006, recentemente è stato preso in gestione dallo Ski Team Cesana che ha tutte le intenzioni di sfruttarlo al meglio.

Il pistino nel corso dei suoi soli 10 anni di vita, purtroppo non è mai stato largemente utilizzato dalle varie nazionali italiane che così si sono viste costrette ad emigrare presso altre strutture straniere per affinare i fondamentali della spinta. Un vero peccato perchè l'impianto piemontese ha pochi eguali al mondo. Al momento di piste indoor dedicate alle partenze ce ne sono solamente 3 in funzione: Oberhof, Calgary e Sochi, mentre una quarta è in fase di ultimazione in Corea del Sud.

I nuovi gestori del pistino sono comunque intenzionati a cambiare rotta e a rendere il polo piemontese un importante centro di allenamento per le varie squadre. Stando allo Ski Team Cesana i costi di gestione della struttura sono decisamente più abbordabili rispetto a quelli della pista olimpica, tant'è che il tempo di preparazione del ghiaccio richiede un'unica giornata lavorativa.

La riapertura della pista ha subito suscitato l'interesse di alcune federazioni straniere (Francia, Gran Bretagna e Principato di Monaco) che hanno prenotato l'utilizzo dell'impianto per svolgere parte della preparazione estiva. Non va dimenticato infatti che la struttura piemontese ha grande appeal al di fuori dei confini italiani, lo scorso settembre la federazione francese ha utlizzato proprio il pistino di Cesana per assegnare i titoli nazionali di spinta. Ovviamente anche le squadre azzurre di bob e skeleton sfrutteranno il centro piemontese per organizzare diversi collegiali.

Se l'impianto di spinta pare avere ritrovato finalmente una nuova vita, il destino della pista olimpica pare essere segnato. A fine marzo una nota catena di tour operator aveva presentato al comune di Cesana un progetto di riqualifica del sito che prevedeva la nascita di un villaggio turistico sulle ceneri del budello olimpico.

Per maggiori informazioni sul pistino di Cesana: info@skiteamcesana.it  

#CESANA #BOB #SKELETON #SLITTINO #NEVEITALIASPORT
© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social