Questo sito contribuisce alla audience de

Parte da Kühtai la nuova stagione di Coppa del Mondo di slittino su pista naturale

Italian Team Natural Track Luge 2015-2016
Info foto

Alessandro Genuzio

SlittinoSlittino - Naturale

Parte da Kühtai la nuova stagione di Coppa del Mondo di slittino su pista naturale

Partirà nel pomeriggio di sabato 12 dicembre da Kühtai, in Austria, l'edizione 2015-2016 della Coppa del Mondo di slittino su pista naturale, che si concluderà (meteo permettendo) il 21 febbraio ad Umhausen, sempre in territorio austriaco.  

Le condizioni atmosferiche avverse hanno già causato un cambiamento rispetto al calendario originale della stagione, infatti la prima delle due tappe italiane in programma ad Olang è stata annullata e verrà disputata a Latsch sempre nelle stesse date (8-10 gennaio). La località altoatesina torna così ad ospitare una tappa del massimo circuito mondiale della disciplina per la prima volta dal 2010.

Un'importantissima novità del calendario di quest'anno è rappresentata dalla pista di Mosca, nella quale si gareggerà per la prima volta nella storia a gennaio, in occasione della quarta tappa di Coppa del Mondo.

Anche questa stagione si preannuncia ricca di soddisfazioni e di successi per la squadra azzurra, e soprattutto per la sua punta di diamante, Patrick Pigneter, il più forte di sempre nella storia della disciplina. Il ventottenne di Völs am Schlern/Fiè allo Sciliar andrà a caccia della sua undicesima Sfera di cristallo consecutiva nel singolo (specialità nella quale è anche campione mondiale ed europeo in carica), per la quale pare non avere praticamente rivali. L'avversario più temibile sulla carta sembra essere il compagno di squadra Alex Gruber, che la scorsa stagione è stato capace di battere il rivale in occasione dei Campionati Nazionali e nella tappa di Coppa del Mondo di Deutschnofen/Nova Ponente. Per la prima volta dopo oltre venticinque anni non sarà della partita Anton Blasbichler, che ha deciso di porre fine alla propria carriera la scorsa primavera.

Pigneter cercherà di confermarsi anche nel doppio, specialità nella quale insieme a Florian Clara ha vinto sette Coppe del Mondo. I due altoatesini, che sono anche campioni mondiali ed europei in carica, se la dovranno vedere soprattutto con i doppi russi composti da Aleksandr Egorov/Petr Popov e Pavel Porshnev/Ivan Lazarev. Il secondo dei due equipaggi russi è stato l'unico negli ultimi otto anni ad interrompere l'egemonia di Pigneter/Clara vincendo la Sfera di Cristallo nel 2011-2012.

Tra le donne la russa Ekatharina Lavrentjeva andrà all'assalto della tredicesima Coppa del Mondo della sua carriera, l'undicesima consecutiva. Saranno le ragazze italiane le principali avversarie per la trentaquattrenne di Kandalaksa. La ventiquattrenne campionessa del mondo in carica Evelin Lanthaler pare essere la rivale più accreditata, ma anche le altre tre ragazze azzurre, cioè Sara Bachmann, Greta Pinggera e Carmen Planotscher hanno le carte in regola per giocarsi la vittoria in tutte le gare stagionali.

La FIL trasmetterà in live streaming sul proprio sito ufficiale il primo appuntamento stagionale. Ecco quando si svolgeranno le gare:

Doppio: Sabato 12 dicembre dalle ore 14 alle ore 15

Singolo uomini e singolo donne: Domenica 13 dicembre dalle ore 12:50 alle ore 15:00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social

Approfondimenti

Italian Team Natural Track Luge Official Outfit 2015-2016

14 foto, ultima del Martedì 17 Novembre 2015