Questo sito contribuisce alla audience de

Pellegrino mostruoso! Trionfo nella sprint inaugurale del Tour de Ski

Pellegrino mostruoso! Trionfo nella sprint inaugurale del Tour de Ski
Info foto

2019 Getty Images

Sci Nordicocoppa del mondo

Pellegrino mostruoso! Trionfo nella sprint inaugurale del Tour de Ski

Nulla da fare per Bolshunov e gli altri finalisti, il valdostano domina la sprint della Val Mustair lasciandosi alle spalle proprio il rivale russo e il francese Jouve, ottenendo la sedicesima vittoria della carriera in Coppa del Mondo, nonchè la terza stagionale. Nella gara femminile successo di Linn Svahn: per la svedese si tratta della seconda vittoria stagionale su due gare disputate; sul podio anche Diggins e Karlsson. 

Il 2021 per lo sport italiano inizia con uno splendido successo: Federico Pellegrino ha vinto la sprint in tecnica libera della Val Mustair, prima gara della quindicesima edizione del Tour de Ski.

Il trentenne nativo di Nus, che già nella mattinata aveva ottenuto il miglior tempo nella prova di qualificazione, dopo aver passato agevolmente le prime due fasi a eliminazione diretta, senza spendere nemmeno troppe energie, ha letterlmente demolito la concorrenza in finale. Alla fine del primo giro ha staccato tutti, andando a prendersi la vittoria in solitaria; l'unico che è riuscito a non perdere troppo terreno è stato il russo Alexander Bolshunov, che infatti ha concluso la gara al 2° posto, completa il podio il francese Richard Jouve. Fuori dal podio gli altri russi presenti in finale: Gleb Retivhyk (4°) e Artem Maltsev (5°). Sesto, invece, l'altro francese Lucas Chavagnat.

Per "Chicco" si tratta della sedicesima vittoria in carriera in Coppa del Mondo, la terza stagionale consecutiva (dopo Davos e Dresda) per quanto riguarda le gare sprint. Il valdostano dunque torna a vincere in Val Mustair dopo sei anni, eguagliando anche il record di vittorie (16) in prove sprint a skating tra Coppa del Mondo, Mondiali e Giochi Olimpici appartenente a Klaebo.

Fuori nel primo turno a eliminazione diretta gli altri azzurri qualificati: Francesco De Fabiani chiude in ventidueesima posizione, Michael Hellweger 23° e Davide Graz 25°.

Tra le donne si porta a casa la seconda vittoria stagionale la svedese Linn Svahn (seconda nelle qualificazioni mattutine). La ventunenne scandinava, al rientro dopo che la sua squadra aveva deciso di saltare a scopo precauzionale le tappe di Davos e Dresda, è sembrata sin dalla prima batteria l'atleta più in palla ed infatti ha vinto con relativa facilità la finale, relegando in seconda posizione la statunitense Jessie Diggins e in terza la connazionale Frida Karlsson. Quarta Rosie Brennan e quinta Nadine Faehndrich, mentre Anamarija Lampic, che era arrivata seconda, è stata retrocessa al sesto posto per una scorrettezza commessa durante la finale.

Out nella prima fase a eliminazione diretta le due azzurre qualificate: Greta Laurent ed Elisa Borcard, rispettivamente quattoridicesima e ventottesima nella classifica finale.

Domani, sempre in Val Mustair, andranno scena due gare skiathlon: 10 km per donne e 15 per gli uomini. La gara femminile partirà alle 12:30, mentre quella maschile alle 14:45.

#SCIDIFONDO #TOURDESKI #PELLEGRINO
© RIPRODUZIONE RISERVATA
320
Consensi sui social

Approfondimenti

FONDO, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Maplus lama in metallo duro per ergorazor  quadrata

BOTTERO SKI

MAPLUS - lama in metallo duro per ergorazor quadrata

22.00 €

Lama quadrata in metallo duro per ergorazor maplus utensile squadrato in metallo duro per qualsiasi toglifenolo.