Questo sito contribuisce alla audience de

La Norvegia continua a dominare il Tour de Ski, Jacobsen trionfa nella 10 km in classico della Val di Fiemme, bene Comarella

La Norvegia continua a dominare il Tour de Ski, Jacobsen trionfa nella 10 km in classico della Val di Fiemme, bene Comarella
Info foto

2017 Getty Images

Sci NordicoTour de Ski

La Norvegia continua a dominare il Tour de Ski, Jacobsen trionfa nella 10 km in classico della Val di Fiemme, bene Comarella

Dopo il giorno di riposo il Tour de Ski è sbarcato in Val di Fiemme, dove è andata in scena una 10 km in alternato con partenza in linea. In una giornata difficile per le big norge, a salvare il team scandinavo ci ha pensato Astrid Jacobsen. 

La norvegese  in volata ha preceduto la svedese Ebba Andersson e la tedesca Katharina Hennig. Quarta piazza per Therese Johaug davanti a Oestberg e Nepryaeva. Buona prova per Anna Comarella che ha chiuso 22a. 

Sin dai primi metri Therese Johaug si è portata in testa al gruppo per scandire il proprio passo. Dopo un primo giro percorso a ritmo altissimo, nella discesa verso lo stadio la norvegese è caduta, senza tuttavia perdere le code delle dirette avversarie.

Nella seconda tornata è stata invece Ebba Andersson a prendere l’iniziativa, ma sotto l’impulso della svedese il gruppo di testa è diventato più numeroso, tanto che a metà gara 15 atlete sono transitate nel giro di una decina di secondi.

La gara si è quindi accesa in prossimità dell’intermedio dei 6 km, che assegnava secondi di bonus. In salita Andersson ha lanciato un attacco deciso che ha messo in crisi diverse avversarie, tra cui Natalia Nepryaeva e Jessica Diggins.  

Sulle code della giovane svedese sono rimaste però le norvegesi Johaug, Oestberg, Weng e Jacobsen e la sorprendente tedesca Hennig. Nell'ultima tornata Weng ha dovuto alzare bandiera bianca, mentre sulla salita finale Oestberg ha perso il treno per il podio a causa di una caduta. 

La discesa conclusiva ha visto avvantaggiarsi Jacobsen, Hennig e Andersson, che in volata si sono giocate la vittoria. Con un'azione poderosa la norvegese ha preceduto sul traguardo la svedese, mentre la tedesca ha conquistato un'ottima terza piazza. Ha chiuso invece ai piedi del podio a 6" dalla vincitrice Therese Johaug, quest'oggi non supportata da buoni materiali, che l'hanno messa in difficoltà sia in salita che in discesa. La leader del Tour de Ski si è messa alle spalle Oestberg 5a, Nepryaeva 6a, Maubet Bjornsen 7a e Heidi Weng, scivolata in 8a piazza. Buona prova in casa Italia per Anna Comarella, che è finita 22a a 1'14" da Jacobsen. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
31
Consensi sui social