Questo sito contribuisce alla audience de

La nazionale di sci di fondo con il faro Pellegrino e l'atteso rientro di Mocellini: le squadre per il 2024/25

Foto di Redazione
Info foto

Pentaphoto

Sci Nordiconazionali azzurre

La nazionale di sci di fondo con il faro Pellegrino e l'atteso rientro di Mocellini: le squadre per il 2024/25

La composizione dell'Italfondo verso una stagione nella quale l'asso valdostano proverà a lottare ancora per grandi risultati, con Markus Cramer confermato da responsabile tecnico della squadra élite.

Lo sci di fondo azzurro punta ad un'annata di profilo più alto rispetto all'ultima vissuta, in particolare con Federico Pellegrino che, dopo il fantastico 2022/23, proverà a giocarsi qualcosa di grosso in Coppa del Mondo, magari lottando di nuovo per il podio nella generale, e nella rassegna iridata di Trondheim.

La FISI ha ufficializzato le squadre per la prossima stagione, con Markus Cramer che rimane il responsabile tecnico della squadra élite, mentre Fulvio Scola (per gli uomini) e Renato Pasini (donne) sono gli allenatori responsabili dei gruppi “Milano Cortina 2026”.

La formazione di riferimento, oltre che sul “totem” Pellegrino, farà affidamento sul rientrante Simone Mocellini, dopo un inverno sfortunatissimo per lo sprinter trentino, su Francesco De Fabiani e la rivelazione Elia Barp, ma ci sono anche Davide Graz, Paolo Ventura e Simone Daprà nel team maschile, con quattro ragazze in organico, ovvero Caterina Ganz, Francesca Franchi, Martina Di Centa e Anna Comarella. Nella “squadra A sprint” due specialisti come Michael Hellweger e Nicole Monsorno.

Gruppi “Milano Cortina 2026”: il team maschile conterà su Martino Carollo, Riccardo Bernardi, Alessandro Chiocchetti, Giovanni Ticcò, Fabrizio Poli, Giacomo Petrini, Davide Ghio, Aksel Artusi e Teo Galli, quello femminile su Iris De Martin Pinter, Nadine Laurent, Maria Gismondi reduce dal trionfo ai Mondiali giovanili di Planica, Sara Hutter, Federica Cassol, Cristina Pittin e Virginia Cena.

Tra gli “Osservati” il solo Andrea Zorzi, il settore giovanile di coach Stefano Corradini avrà in organico gli junior Tommaso Cuc, Gabriele Matli, Davide Negroni, Federico Pozzi, Marco Pinzani, Niccolò Giovanni Bianchi, Beatrice Laurent, Marit Folie, Romina Bachmann e Marie Schwitzer. Gli atleti di interesse nazionale sono invece Andrea Goss, Luca Ferrari, Edoardo Forneris, Tommaso Sartori, Alessio Romano, Daniel Pedranzini, Luca Pietroboni, Arianna Broch, Gemma Nani, Anna Maria Ghiddi (che ha vinto tutto nello skiroll a livello giovanile), Marta Bellotti, Anna Morandini, Vanessa Cagnati, Anastasia Morandini e Claire Frutaz.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
146
Consensi sui social