Questo sito contribuisce alla audience de

"Curioso e motivato per il primo confronto": Pellegrino lancia l'Italfondo nel debutto in coppa

Foto di Redazione
Info foto

Pentaphoto

Sci Nordicocoppa del mondo 2023/24

"Curioso e motivato per il primo confronto": Pellegrino lancia l'Italfondo nel debutto in coppa

Venerdì il via della stagione con le Sprint di Ruka, parola al leader della nazionale splendido 3° nella generale 2022/23. "Difficile ripetersi, ma ce la metterò tutta ad ogni gara".

E' tutto pronto a Ruka per il via della Coppa del Mondo di sci di fondo, che parte venerdì 24 novembre con le sprint in tecnica classica, seguite sabato 25 dalle 10 km in tecnica classica e domenica 26 novembre dalle prove sui 20 km a skating, sempre in campo maschile e femminile.

Per l'Italia saranno presenti sei uomini (Federico Pellegrino, Francesco De Fabiani, Paolo Ventura, Davide Graz, Simone Daprà ed Elia Barp) e tre donne (Francesca Franchi, Caterina Ganz e Anna Comarella). Capitan Pellegrino, unico italiano nella storia a salire sul podio nella località finlandese, proprio un anno fa con il terzo posto nella sprint, è pronto a lanciarsi a tutta nell'avventura numero 15 della carriera in coppa, dove ha raggiunto il miglior piazzamento finale proprio nella passata stagione completando il podio sul terzo gradino della generale. “La pista è sempre la medesima e la conosciamo molto bene - spiega il valdostano a fisi.org - E' leggermente nevicato nella notte e la temperatura è salita di qualche grado rispetto ai -17°C dei giorni scorsi, ci aspettiamo neve compatta per le gare.

Ho voglia di misurarmi con gli altri e soprattutto con me stesso. L'inizio della stagione è sempre delicato, perchè gli atleti nordici devono confermare di essersi guadagnati il posto e mostreranno una forma già avanzata. Sarà interessante vedere il nostro livello e capire gli eventuali margini di miglioramento per le prossime settimane. Senza Olimpiadi nè Mondiali, la Coppa del Mondo diventerà l'obiettivo di tutti e rivestirà un'importanza ancora maggiore, pure io vorrei difendere al massimo delle mie possibilità il terzo posto nella classifica generale della passata stagione. Pensare di ripeterlo forse è fin troppo, però ce la metterò tutta per dare il meglio nel maggior numero di gare possibili”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
38
Consensi sui social

Ultimi in scinordico

Salto con gli sci: nella bufera di Lahti la spunta Jan Hoerl, Giovanni Bresadola gran 14° in rimonta

Salto con gli sci: nella bufera di Lahti la spunta Jan Hoerl, Giovanni Bresadola gran 14° in rimonta

Gara lotteria, o quasi, a Lahti (Fin) nell'atto conclusivo dei Lahti Ski Games. La seconda gara individuale del fine settimana ha premiato Jan Hoerl che nel finale ha beffato Peter Prevc con un salto di 134.5 m. Terza piazza per Zniszczol che porta in dote alla Polonia il primo podio della stagione. Grande prova da parte di Giovanni Bresadola, ottimo 14° dopo una rimonta eccezionale nella seconda serie. A punti anche Alex Insam.