Questo sito contribuisce alla audience de

Sorrisi per Lara Malsiner dalla FIS Cup: 1° e 2° posto a Villach. Che gran ritorno di Tande a Oslo

dddceiclia
Info foto

Getty Images

Sci Nordicocircuiti estivi

Sorrisi per Lara Malsiner dalla FIS Cup: 1° e 2° posto a Villach. Che gran ritorno di Tande a Oslo

La gardenese in luce nelle due gare del circuito disputate nel week-end, splendido il rientro agonistico del norvegese, 9° e 4° in Continental Cup a pochi mesi dal dramma sfiorato a Planica.

Un primo e un secondo posto, per una due giorni di salto con gli sci che meglio non sarebbe potuta andare per Lara Malsiner.

Cercava risposte l'azzurra dopo le ultime prove di Summer Grand Prix e, pur in un contesto ovviamente di livelli ben differenti, le gare di FIS Cup a Villach sono state importanti. Sabato la piazza d'onore alle spalle di Nika Prevc, davanti di una decina di punti alla gardenese, con la terza piazza per Zupancic; domenica la vittoria con buon margine (quasi 9 punti) sulla cinese Peng, mentre la ceca Ulrichova ha completato il podio. La sorella Jessica, invece, si è piazzata rispettivamente sesta e quinta nelle due prove.

In ambito maschile, le due gare in Carinzia hanno sorriso ai padroni di casacon Janni Reisenauer che ha firmato una doppietta, mentre Daniel Moroder ha solo sfiorato la zona punti per casa Italia.

Nella tappa di Continental Cup femminile a Oslo, invece, è stato dominio tedesco con una tripletta in gara 1 frutto del successo di Katharina Althaus davanti alle connazionali Pauline Hessler e Juliane Seyfarth, con lo stesso podio 24 ore più tardi, ad eccezione della terza piazza (Seyfarth ha chiuso quinta) andata all'austriaca Wiegele. Per le azzurre discreti piazzamenti: in gara 1 Asia Marcato 22esima, Martina Zanitzer 26esima, Camilla Henni Comazzi 27esima, in gara 2 Zanitzer è salita sino al 18° posto, con Comazzi 25^.

Il week-end in Norvegia, però, ci ha regalato anche lo splendido ritorno di Daniel Andre Tande: a meno di sei mesi dalla terribile caduta di Planica, il campione scandinavo è rientrato in Continental Cup e ha fatto davvero bene, piazzandosi 9° nel primo appuntamento di sabato e addirittura 4° domenica, in gare decisamente di buon livello con il norvegese Buskum a superare gli austriaci Fettner e Kahofer, per poi lasciare spazio al connazionale Villumstad, che in gara 2 ha regolato lo stesso Fettner, di nuovo secondo, e il polacco Wolny.

 

CONVOCAZIONI AZZURRE

 

Il coordinatore delle squadre nazionali azzurre, Sandro Sambugaro, ha diramato le convocazioni per le gare di Summer Grand Prix in programma a Hinzenbach (Austria) da giovedì 23 a sabato 25 settembre, con l'appuntamento preceduto da un raduno di tre giorni a Tarvisio, a partire da martedì 21. Il tecnico Andrea Morassi, coadiuvato dal fisioterapista Julian Pioner, seguirà nel loro programma gli atleti Francesco Cecon e Giovanni Bresadola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
23
Consensi sui social