Questo sito contribuisce alla audience de

Salto: Kubacki domina a Hinzenbach nella penultima del SGP, Bresadola 12° in Continental Cup

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Sci Nordicogare estive

Salto: Kubacki domina a Hinzenbach nella penultima del SGP, Bresadola 12° in Continental Cup

Il massimo circuito estivo ha fatto tappa in Austria, con il polacco a precedere Lanisek e Fettner. Azzurri in gara a Klingenthal, dove vince Hayboeck. Combinata nordica: Greta Pinzani 6^ in Alpen Cup.

E' Dawid Kubacki il dominatore della tappa maschile di Summer Grand Prix a Hinzenbach.

Sul trampolino austriaco (dove non c'erano azzurri impegnati), il 32enne polacco ha fatto letteralmente il vuoto vincendo con quasi 20 punti di margine rispetto allo sloveno Anze Lanisek e al padrone di casa Manuel Fettner, ad appena 2 decimi dal secondo posto. Ai piedi del podio Wellinger e Nikaido, che aveva trionfato a Rasnov la scorsa settimana, mentre a livello di classifica generale del circuito estivo, Kubacki allunga a + 70 nei confronti dello stesso Fettner, quando manca l'ultimo evento di SGP, previsto il prossimo week-end (30 settembre-2 ottobre) a Klingenthal.

Michael Hayboeck, invece, si è imposto nella gara di Continental Cup prevista proprio nella località tedesca che ospiterà la chiusura del Summer Grand Prix: l'austriaco si è messo alle spalle il duo norvegese composto da Sondre Ringen e Anders Fannemel. Migliore degli italiani Giovanni Bresadola, 12esimo, seguito da Francesco Cecon 21esimo, Alex Insam 34esimo e Andrea Campregher 41esimo.

Masle Rok ha invece trionfato nella gara maschile di Alpen Cup a Liberec, in Repubblica Ceca. Lo sloveno ha totalizzato 288.4 punti, finendo davanti ai due austriaci Louis Obersteiner e Stephan Embacher. Davide Moreschini ha concluso al 56esimo posto, mentre Jacopo Bigoni al 60esimo.

Il week-end di combinata nordica, che ha visto andare in scena di nuovo l'Alpen Cup a Villach, ha segnalato un nuovo hurrà tedesco, con una doppietta a firma Anne Haeckel, prima anche al termine della fase di salto, e la connazionale Trine Goepfert che, dopo i 2,5 km sugli skiroll, ha pagato un ritardo complessivo di 43”. Terza la padrona di casa Elisa Deubler, ma è arrivata una discreta prestazione anche per Greta Pinzani, sesta a 1'02”, seguita da Anna Senoner settima a 1'03”5 dalla vincitrice. Diciannovesima la terza azzurra al via, Giada Delugan.

Nella gara maschile, la vittoria è andata al francese Marco Heinis, primo al termine dei 5 km sugli skiroll, con il podio completato dai due teutonici Benedikt Graebert e Pepe Schula, rispettivamente a 36”9 e 44”1. Fuori dai primi venti gli azzurri con Stefano Radovan 24esimo, Manuel Senoner 25esimo, Eros Consolati 43esimo e Bryan Venturini 53esimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
27
Consensi sui social