Questo sito contribuisce alla audience de

L'esordio di Ryoyu Kobayashi e un Giappone che vuole dominare in casa: Hakuba accoglie il Summer Grand Prix

Assolo di Ryoyu Kobayashi nella gara di Innsbruck
Sci Nordico

L'esordio di Ryoyu Kobayashi e un Giappone che vuole dominare in casa: Hakuba accoglie il Summer Grand Prix

E' il quinto appuntamento della rassegna estiva del salto maschile e tutti i fari sono puntati sull'asso pigliatutto della stagione 2018/19.

Ryoyu Kobayashi farà il proprio esordio nell'estate 2019, partendo da grande favorito nella tappa del Summer Grand Prix in programma nella “sua” Hakuba.

Il fuoriclasse di Hachimantai qui dominò nelle due gare su plastica di un anno fa e, dopo quel che si è visto nei salti di allenamento odierni, che hanno “sostituito” la qualificazione visto che gli iscritti sono solo 46 per le due prove in programma venerdì e sabato (sempre alle ore 11.20 italiane), la sensazione è che il 22enne nipponico sia già in ottima condizione.

Sull'HS131 giapponese, non saranno in gara molti dei protagonisti delle tappe europee disputate sinora, compresi gli azzurri Alex Insam e Federico Cecon; ai box i primi 3 della classifica generale del Summer Grand Prix, ovvero Timi Zajc, Karl Geiger e Dawid Kubacki, con Naoki Nakamura che si candida a guadagnarsi il pettorale giallo, essendo reduce dall'ottimo week-end di Zakopane e a soli 87 punti dal leader sloveno. Attenzione però a Evgeniy Klimov, che si trova in quinta piazza a soli 20 punti dal nipponico e ci proverà anche ad Hakuba, dove non vedremo praticamente nessuno delle altre nazioni top del movimento, come Germania, Austria, Norvegia e Polonia, mentre Peier e Bartol si candidano per un ruolo da protagonisti.

Il Giappone sarà al gran completo con i trionfatori del team event nell'ultima tappa polacca che proveranno a distinguersi anche a livello individuale, visto che oltre a Ryoyu Kobayashi e all'eterno Noriaki Kasai, oltre al già citato Nakamura potrebbero fare benissimo Yukyia e Keiichi Sato, ma anche lo stesso Junshiro Kobayashi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
31
Consensi sui social