Lunedì 20 Novembre, 10:40
Utenti online: 1636
Alessandro Bergomi
Alessandro Bergomi
Redazione Sport

Hauer trionfa in Continental Cup a Klingenthal, tutti gli italiani fuori dai trenta

Hauer trionfa in Continental Cup a Klingenthal, tutti gli italiani fuori dai trenta

Prima vittoria in carriera per il ventiseienne di Oslo. Due atleti sloveni completano il podio, secondo Tilen Bartol, terzo Domen Prevc

Joachim Hauer ha condotto la gara odierna dall'inizio alla fine, facendo registrare il miglior punteggio in entrambe le serie. La prima frazione di gara è stata segnata da grande equilibrio. Il norvegese si è messo in testa con 0.1 punti di vantaggio su Domen Prevc e 0.3 su Tilen Bartol. Ai piedi del podio due tedeschi, Moritz Baer e Markus Eisenbichler, distanti rispettivamente 2.7 e 4.1 punti dal leader. 

Nella seconda serie Hauer ha fatto la differenza sfoderando un salto di 134.5 m che gli ha permesso di staccare la concorrenza di ben 5 punti. La lotta per i restanti gradini del podio è stata tutta in casa slovena. Tilen Bartol, grazie a una migliore compensazione del vento è riuscito a scavalcare nettamente il più illustre compagno di squadra, Domen Prevc. Chiaro segnale di ripresa da parte di quest'ultimo che centra il miglior risultato dell'estate. Il tedesco Baer ha confermato la quarta posizione mentre il connazionale Eisenbichler è stato scavalcato dallo sloveno Andraz Pograjc, 5° e dal francese Vincent Descombes Sevoie 6°, chiudendo quindi 7°.

Tutti gli italiani in gara hanno chiuso oltre la 30a posizione. La sfida interna è stata vinta da Zeno Di Lenardo, 43°. Federico Cecon e Roberto Dellasega sono giunti rispettivamente 60° e 62°.

In classifica generale Klemens Muranka mantiene la prima posizione, secondo Pius Paschke distante oltre 100 punti, terzo Bartol

Domani mattina alle ore 10:00 è in programma la seconda gara. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA