Giovedì 20 Giugno, 23:53
Utenti online: 367
Massimo Brignolo
Massimo Brignolo

foto di Getty Images

Ingemarsdotter - Dahlqvist e Iversen - Klaebo vincono le Team Sprint di Lahti

Ingemarsdotter - Dahlqvist e Iversen - Klaebo vincono le Team Sprint di Lahti

Federico Pellegrino e Francesco De Fabiani sono quinti nella finale della prova a coppie in tecnica classica.

Nell'ultima giornata della penultima tappa di Coppa del Mondo prima dei Campionati Mondiali di Seefeld, sono andate in scena a Lahti le Team Sprint in tecnica classica preludio della prova iridata che andrà in scena, nella stessa tecnica, esattamente tra due settimane. In campo femminile la Svezia porta a 5 il numero di prove vincenti consecutive di Coppa del Mondo, una striscia iniziata il 5 febbraio 2017 a PyeongChang che stranamente non è stata confermata nè ai Campionati Mondiali di due anni fa nè agli ultimi Giochi Olimpici. A imporsi, sfruttando materiali preparati alla perfezione e nonostante una caduta nelle prime frazioni, sono Ida Ingemarsdotter e Maja Dahlqvist che nel segmento finale dispone in modo impressionante della concorrenza costituita, in prima fila, da Maiken Caspersen Falla, vincitrice della prova individuale in tecnica libera di ieri, che ha gareggiato in coppia con Tiril Udnes Weng. L'armata svedese sale anche sul terzo gradino del podio con Svezia II formata da Evelina Settlin e Hanna Falk. Quarto posto per Russia II (Aleshina - Shapovalova), quinta Finlandia II (Matintalo - Kylloenen).

 

vai ai risultati completi

 

In campo maschile i norvegesi Emil Iversen e Johannes Hoesflot Klaebo riescono laddove due anni fa ai Campionati Mondiali avevano fallito a causa di una caduta. E' sufficiente uno strappo deciso del leader della Coppa del Mondo individuale nell'ultima frazione per avere facilmente ragione degli avversari. A tre lunghezze lo sprint per la seconda piazza premia Sindre Bjernestad Skar e Erik Brandsdal in rimonta sui finlandesi Iivo Niskanen e Ristomatti Hakkola.

Francesco De Fabiani e Federico Pellegrino, dopo aver ottenuto il quarto posto in semifinale ed essere stati ripescati per la finale, se la giocano nelle prime file per tutta la gara per cedere nell'ultima frazione pur rimanendo nel gruppetto che si presenta al finale in volata. Per loro arriva il quinto posto, preceduti anche dai russi Maltsev e Retivykh. Non ce l'hanno fatta, invece gli altri due azzurri Maicol Rastelli e Stefan Zelger, sedicesimi nell'ordine d'arrivo finale.

 

vai ai risultati completi

© RIPRODUZIONE RISERVATA