Venerdì 26 Aprile, 8:26
Utenti online: 587
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

foto di Getty Images

Marta Bassino tricolore nel gigante femminile, Pietro Canzio nello slalom maschile

Marta Bassino tricolore nel gigante femminile, Pietro Canzio nello slalom maschile

Assegnati due titoli italiani assoluti nella terza giornata di gare di Cortina d’Ampezzo.

Qui il risultato completo del gigante femminile!

Qui il risultato completo dello slalom maschile!

Nel gigante femminile dominio di Marta Bassino che intasca il secondo titolo tricolore nella specialità dopo quello del 2014. Nettamente in testa dopo la prima manche, la 23enne cuneese di Borgo San Dalmazzo ha battuto di 96 centesimi Federica Brignone, che a metà gara era terza a 1”47 e che ha tentato una disperata quanto inutile rimonta. Terza a ben 2”05 Luisa Bertani, seconda dopo la prima manche a 52 centesimi da Marta, quarta un’ottima Karoline Pichler, quinta Elisa Platino, sesta Anna Hofer, settima Sofia Pizzato, ottava Laura Steinmair, nona Martina Peterlini, decima Elena Sandulli. Undicesima Laura Pirovano, che dopo tutti gli infortuni fatica a tornare competitiva, sedicesima Lara Della Mea, uscita nella prima manche Sofia Goggia.

Nello slalom maschile finiscono incredibilmente fuori i primi tre della prima manche, nell’ordine Giordano Ronci primo, Alex Vinatzer secondo e Simon Maurberger terzo, per cui il titolo, il primo della sua giovane carriera, va al 21enne triestino Pietro Canzio, grande promessa a livello giovanile poi fermato dagli infortuni, che batte di 28 centesimi Fabian Bacher e di 34 Hans Vaccari, Quarto Andrea Ballerin, quinto Francesco Gora, sesto Federico Liberatore, settimo Pietro Franceschetti, ottavo il desaparecido Roberto Nani, nono Stefano Baruffaldi, decimo Riccardo Allegrini. Fuori nella prima manche, tra gli altri, Manfred Moelgg e Giuliano Razzoli. Domani si assegnerà l’ultimo titolo in programma nella Regina delle Dolomiti, quello del gigante maschile, mentre martedì e mercoledì le donne disputeranno discesa, superG e combinata al Passo San Pellegrino.

Twitter: @aquila1968

© RIPRODUZIONE RISERVATA