Questo sito contribuisce alla audience de

Le azzurre procedono spedite a Ushuaia: primi giorni per le polivalenti, entra nel vivo il lavoro dei gigantisti

Foto di Redazione
Info foto

instagram Nadia Delago

Sci Alpinoallenamenti azzurri

Le azzurre procedono spedite a Ushuaia: primi giorni per le polivalenti, entra nel vivo il lavoro dei gigantisti

Un punto sulla situazione dei vari gruppi della nazionale italiana: già dieci giorni di allenamento per il trio élite, Curtoni e compagne agli "assaggi", mentre le slalomiste arriveranno il 10 settembre. Paris e gli slalomgigantisti completano la prima settimana sulle nevi argentine.

Ushuaia sta ospitando già parecchi gruppi Coppa del Mondo di casa Italia (e di tante altre nazionali), con i primi giorni di lavoro nella Terra del Fuoco che stanno producendo buoni risultati per i tanti campioni azzurri, visto che le condizioni trovate in Argentina sono molto buone.

Già da dieci giorni, essendo partite per il Sudamerica lo scorso 19 agosto, si allenano Marta Bassino, Federica Brignone e Sofia Goggia, che rimarranno a Ushuaia sino al prossimo 23 settembre.

Rientreranno una settimana più tardi in Europa, essendo arrivate appena da un paio di giorni (sabato scorso il primo approccio sulle nevi argentine), le sei polivalenti del team guidato da Giovanni Feltrin. Parliamo di Elena Curtoni, Laura Pirovano, Nadia e Nicol Delago, Roberta Melesi e Karoline Pichler.

Le slalomiste del gruppo “Coppa Europa – Cortina 2026”, da Rossetti a Della Mea sino alla rientrante Peterlini, sono attese invece oltreoceano solo dal prossimo 10 settembre, considerato poi che la loro stagione di Coppa del Mondo partirà nel terzo week-end di novembre a Levi.

E quali uomini stanno lavorando a Ushuaia? Da una settimana, sono in pista già con una certa intensità Dominik Paris e un bel gruppo di slalomgigantisti, con il vice campione del mondo tra le porte larghe, Luca De Aliprandini, assieme a Simon Maurberger, Alex Vinatzer, Tommaso Sala, Giovanni Borsotti, Filippo Della Vite e Giovanni Franzoni.

Destinazione differente per gli altri velocisti, ovvero Innerhofer, Marsaglia, Casse, Buzzi, Bosca, Molteni, Zazzi e il rientrante Schieder, che hanno terminato prima dello scorso week-end il blocco di allenamento a Saas-Fee, per poi dirigersi dal prossimo 2 settembre verso il Cile. Sarà La Parva ad ospitare la prima parte della preparazione sudamericana del team, che poi svolgerà le ultime due settimane del mese direttamente a Ushuaia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
339
Consensi sui social

SCI, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Head sci  supershape e-magnum sf con attacchi protector pr 13

BOTTERO SKI

HEAD - sci supershape e-magnum sf con attacchi protector pr 13

749.00 €

Gli sci supershape e-magnum sono sci reattivi, stabili e molto permissivi, la scelta giusta per poterti divertire per tutta la giornata senza pensieri e senza...