Questo sito contribuisce alla audience de

Tutta la gioia di Barbera: "Devo riprendermi da questa emozione". Italia terza nel medagliere del Mondiale jr

Foto di Redazione
Info foto

fisi.org

Sci Alpinocampionati del mondo jr

Tutta la gioia di Barbera: "Devo riprendermi da questa emozione". Italia terza nel medagliere del Mondiale jr

Parola al nuovo campione del mondo junior di slalom: una 2^ manche da brividi per resistere a Hofstedt e conquistare il secondo titolo della rassegna iridata giovanile per la nazionale azzurra, che lascia St. Anton con tanti sorrisi.

L'Italia ha chiuso col botto l'edizione 2023 dei campionati del mondo junior in Austria.

Se le ultime rassegne di Bansko 2021 e Panorama 2022 erano già state ricche di soddisfazioni, in particolare con il dominio di Giovanni Franzoni su più discipline, sono arrivate due medaglie d'oro in quel di St. Anton, con un bottino complessivo di sette medaglie e l'ultima gemma di Corrado Barbera.

Il cuneese classe 2002, all'ultimo anno in categoria, si è laureato campione del mondo di slalom con una gara da brividi, se pensiamo che da 1”74 di margine sullo svedese Adam Hofstedt, sono rimasti 29 centesimi all'azzurrino al traguardo, al termine di una 2^ manche complicatissima anche per le condizioni della pista.

Prima della seconda ho pensato: se faccio quello che so fare, sono in grado di vincere – le parole di Barbera tramite l'ufficio stampa FISI - E' incredibile, è stata molto dura, davvero molto dura, ma ora non ce la faccio a pensare a festeggiare, mi devo ancora riprendere dalla grande emozione”.

Il bottino della nazionale italiana è stato aperto da Vicky Bernardi, argento (a soli 3 centesimi dal titolo) nella discesa femminile, poi ecco l'oro nella combinata a squadre maschile, proprio con Barbera in coppia con Abbruzzese, il bronzo nella combinata a squadre femminile, il bronzo di Alice Calaba nel super-g e l'argento nel team event (Pomarè, Valleriani, Seppi e Motterlini) e, nella giornata di ieri, il terzo posto di Beatrice Sola nello slalom femminile.

Il team azzurro ha così concluso al terzo posto nel medagliere, alle spalle di Svizzera e Svezia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
51
Consensi sui social

ABBIGLIAMENTO, SCELTI DAI LETTORI