Questo sito contribuisce alla audience de

Presentato negli studi Mediaset di Cologno Monzese lo slalom in notturna di Madonna di Campiglio

Presentato negli studi Mediaset di Cologno Monzese lo slalom in notturna di Madonna di Campiglio
Info foto

Twitter 3Tre Campiglio

Sci AlpinoSci alpino maschile

Presentato negli studi Mediaset di Cologno Monzese lo slalom in notturna di Madonna di Campiglio

E’ stato presentato in grande stile a Milano, anzi, per l’esattezza a Cologno Monzese, all’interno degli studi Mediaset, lo slalom maschile di Coppa del Mondo di Madonna di Campiglio del 22 dicembre.

Presenti tantissimi personaggi come Piero Gros, vincitore di 2 delle sue 12 gare di Coppa proprio nella località trentina, Giuliano Razzoli, campione olimpico di Vancouver 2010, Claudia Giordani, grande slalomista degli anni settanta, Lorenzo Conci, il presidente del Comitato Organizzatore della 3Tre e tanti altri. Questa è stata solo una delle tante presentazioni facenti parte del 3Tre On Tour della gara sotto i riflettori sul Canalone Miramonti. Come l’anno scorso è stata esposta al pubblico la Coppa del Mondo modello originale del 1967. Ecco le dichiarazioni dei protagonisti della serata a cura dell'Ufficio Stampa della 3Tre.

Il podio della 3Tre finora mi è sempre sfuggito, seppur di poco come nel 2015, ma a prescindere dai risultati ogni ricordo che ho della 3Tre mi parla di un atmosfera e una passione che non ho sperimentato in nessun altra gara dice Razzoli -. Anche in edizioni nelle quali non ero al meglio, il pubblico di Campiglio mi ha sempre dato una forza particolare, e so che è così per tutti gli atleti azzurri. Sarà l’anno buono per salire sul podio? Non sarà semplice, ma sognare si può”.

“La 3Tre significa tantissimo per me, - racconta Gros – è un evento non soltanto di straordinaria tradizione, ma che per me si associa ai ricordi di ben due successi, quello del 1972 in slalom e quello del 1974 in gigante. E’ una gara che desta sempre emozioni particolari, per noi italiani e non soltanto”. “Che sia trionfo azzurro oppure no, credo che l’importante sia offrire uno spettacolo, tecnico e non solo, capace di emozionare e coinvolgere tutti - aggiunge Conci -, e penso vi siano tutte le condizioni per vivere un’altra edizione di successo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
53
Consensi sui social

Slalom Maschile Madonna di Campiglio (ITA)

1° Pos.HIRSCHER Marcel

AUT

2° Pos.AERNI Luca

SUI

Sci alpino maschile

Slalom maschile di Madonna di Campiglio, seconda manche LIVE!

Venerdì 22 Dicembre 2017
Sci alpino maschile

A Madonna di Campiglio tutti pazzi per Alberto Tomba

Venerdì 22 Dicembre 2017