Questo sito contribuisce alla audience de

Le classifiche della CdM maschile dopo Beaver Creek: Kilde a 40 pt da Odermatt, ma ora ci sono i giganti...

Foto di Redazione
Info foto

2022 Getty Images

Sci Alpinole classifiche di coppa

Le classifiche della CdM maschile dopo Beaver Creek: Kilde a 40 pt da Odermatt, ma ora ci sono i giganti...

La doppietta sulla Birds of Prey porta di nuovo a doppio pettorale rosso il norvegese (anche se in super-g lo condividerà con Odermatt), ma l'elvetico rimane davanti nella generale e da Val d'Isère potrà avviare la fuga. Dietro ai due c'è già il vuoto...

Con la quarta e la quinta gara stagionale (sinora sono stati disputati un gigante, due super-g e due discese), la Coppa del Mondo maschile lascia Canada e Stati Uniti, che ritroverà in primavera tra Palisades Tahoe e Aspen, con una certezza... anzi due.

Marco Odermatt e Aleksander Aamodt Kilde sono un paio di spanne sopra a tutti i rivali, sia nell'attuale lotta per le classifiche di specialità nella velocità, ma soprattutto in chiave graduatoria generale dove, però, l'elvetico ha l'enorme vantaggio (e merito) di poter fare il vuoto con il gigante.

Ce ne saranno tre in poco più di una settimana, da quello di sabato prossimo in Val d'Isère alla doppietta sulla Gran Risa, in Alta Badia, e sarà lì che “Odi” potrà allungare rispetto agli attuali 40 pt di margine su Kilde, che a sua volta potrebbe però piazzare un'altra doppietta tra super-g e discesa in Val Gardena, forse la sua pista preferita in assoluto.

I due hanno già fatto il vuoto, anche se Pinturault e Kristoffersen proveranno a rimanere in qualche modo in corsa con l'inizio degli appuntamenti di slalom, mentre in chiave super-g (dove ci sono solo otto prove in calendario, tra cui quella saltata a Lake Louise che deve ancora trovare una collocazione) Matthias Mayer ha già 94 punti di ritardo dai due pettorali rossi, visto che Odermatt e Kilde lo indosseranno entrambi, a parità di punti e piazzamenti (un 1° e un 2° posto a testa).

Capitolo WCSL: ci sono un po' di variazioni nel primo sotto gruppo di super-g, con l'ingresso prepotente di Pinturault in settima piazza grazie al podio di domenica, ma salgono anche Rogentin e Haaser, con Feuz che finisce all'11° posto ed è tallonato dal connazionale Gino Caviezel, ieri gran quarto. Gli azzurri? Nonostante lo “zero” di Beaver Creek, Dominik Paris rimane con discreto margine nel secondo sotto gruppo, mentre è importante il balzo di Mattia Casse, ora 21° e di fatto dentro (quindi con un numero dall'1 al 5 o dal 16 al 20) per la prossima gara in Val Gardena, considerato che Mauro Caviezel, al 99%, non sarà della partita sulla Saslong il 16 dicembre.

 

CLASSIFICA COPPA DEL MONDO SUPER-G MASCHILE (2/8)

 

1° Marco Odermatt 180 pt, 1° Aleksander Aamodt Kilde 180, 3° Matthias Mayer 86, 4° Alexis Pinturault 82, 5° Vincent Kriechmayr 79, 6° Andreas Sander 67, 7° Raphael Haaser 56, 8° Gino Caviezel 50, 8° James Crawford 50, 10° Romed Baumann 46, 11° Matthieu Bailet 45, 11° Atle Lie McGrath 45, 11° Stefan Rogentin 45, 14° Nils Allegre 40, 15° Daniel Hemetsberger 38, 18° Guglielmo Bosca 25, 24° Mattia Casse 16, 29° Dominik Paris 13, 34° Christof Innerhofer 7.

 

CLASSIFICA COPPA DEL MONDO GENERALE MASCHILE (5/40)

 

1° Marco Odermatt 420 pt, 2° Aleksander Aamodt Kilde 380, 3° Matthias Mayer 186, 4° Vincent Kriechmayr 152, 5° Daniel Hemetsberger 142, 6° Romed Baumann 112, 7° James Crawford 110, 8° Alexis Pinturault 93, 8° Matthieu Bailet 93, 10° Lucas Braathen 86, 11° Stefan Rogentin 81, 12° Beat Feuz 80, 12° Zan Kranjec 80, 14° Andreas Sander 79, 15° Niels Hintermann 74, 29° Mattia Casse 36, 37° Guglielmo Bosca 26, 41° Dominik Paris 24, 46° Christof Innerhofer 20, 49° Matteo Marsaglia 18, 59° Nicolò Molteni 12, 69° Florian Schieder 3, 69° Giovanni Borsotti 3.

 

WCSL SUPER-G MASCHILE

 

1° Aleksander Aamodt Kilde 639 pt, 2° Marco Odermatt 493, 3° Matthias Mayer 453, 4° Vincent Kriechmayr 406, 5° James Crawford 257, 6° Andreas Sander 198, 7° Alexis Pinturault 194, 7° Stefan Rogentin 194, 9° Raphael Haaser 188, 10° Ryan Cochran-Siegle 180, 11° Beat Feuz 172, 12° Gino Caviezel 158, 13° Matthieu Bailet 150, 14° Mauro Caviezel (inf.) 149, 15° Romed Baumann 146, 16° Dominik Paris 136, 21° Mattia Casse 76, 26° Christof Innerhofer 67, 38° Guglielmo Bosca 41, 46° Matteo Marsaglia 19, 63° Giovanni Franzoni 1.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
17
Consensi sui social

Ultimi in scialpino

On Talk con Dario Puppo e... Beatrice Sola: intervista speciale al futuro dello sci azzurro

On Talk con Dario Puppo e... Beatrice Sola: intervista speciale al futuro dello sci azzurro

Torna il nostro appuntamento in diretta, stasera dalle ore 19.00 sul sito, sulla pagina Facebook e sul canale YouTube di NEVEITALIA: il nostro direttore Dario Puppo a colloquio con la slalomista già vista in CdM e grande protagonista tra Coppa Europa e Mondiali junior.