Venerdì 18 Ottobre, 8:12
Utenti online: 24
Fabio Poncemi
Fabio Poncemi
Giornalista

foto di pg fb Armand Marchant Ski

Armand Marchant tornerà in Coppa del Mondo a Levi, quasi 3 anni dopo il dramma: "Inizia una nuova carriera"

Armand Marchant tornerà in Coppa del Mondo a Levi, quasi 3 anni dopo il dramma: 'Inizia una nuova carriera'

E' già il miglior sciatore nella storia del Belgio, ma il 21enne vallone vuole molto di più dopo aver rischiato di dire addio ai sogni.

La storia di Armand Marchant è davvero particolare e racconta di un talento sopraffino che, a soli 19 anni, era già stato capace di ottenere punti in Coppa del Mondo, con quello straordinario 18° posto nello slalom in Val d'Isere, l'11 dicembre 2016.

Poi il dramma che ne ha spezzato la carriera, con la caduta nel gigante di Adelboden, il 7 gennaio 2017, costata un calvario di oltre due anni, passando per sette operazioni chirurgiche, volte a rimettere in sesto una gamba sinistra letteralmente distrutta, con frattura di piatto tibiale e lesioni a crociati e menisco.

Marchant è tornato in gara poche settimane fa, disputando le prime prove dell'Australian New Zealand Cup e ottenendo subito risultati ottimi, con tre terzi posti in slalom, la sua specialità, e una vittoria a sorpresa in super-g, confrontandosi con atleti di buon livello e già in condizione.

Nella giornata di venerdì, lo slalomgigantista belga ha incontrato la stampa di un paese che lo vede come la grande speranza per ottenere qualcosa di importante nel circo bianco. Armand ha accolto i giornalisti nella sua casa di Thimister, vicino a Liegi, annunciando la notizia più importante; tornerà in Coppa del Mondo il prossimo 24 novembre, in occasione del primo slalom stagionale a Levi.

Per me inizia una nuova carriera – le parole dello sciatore della Vallonia, che fa base sulle alpi francesi nel periodo invernale – Grazie ai risultati in Nuova Zelanda, sono risalito al 55° posto nelle liste mondiali di slalom, il miglior piazzamento mai avuto anche prima dell'infortunio. Essendo il primo belga, questo apre alla possibilità di avere un posto in Coppa del Mondo e ora posso dire che ci sarò a Levi, poi prenderò parte alle prove svedesi che apriranno la Coppa Europa nei giorni successivi. Programmi a lungo termine non ne faccio, vedremo poi gara dopo gara”.

La vittoria nel super-g di Coronet Peak apre anche ad altre prospettive per Marchant: “Sinora mi sono sempre concentrato sulle discipline tecniche, ho fatto un po' di velocità solo quest'estate. Il super-g è molto utile per la scorrevolezza e la sensibilità, può diventare un obiettivo per l'inverno e mi allenerò anche per la combinata, visto che le gare di Coppa del Mondo vedranno abbinarsi alla manche di slalom quella di super-g. Vorrei provare ad emergere in quella disciplina, visto che potrebbe esserci spazio, ma intanto pensiamo a rientrare a Levi... Non vedo l'ora”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA