Questo sito contribuisce alla audience de

Anche Justin Murisier pronto al rientro: il gigantista svizzero punta Solden dopo una stagione persa

Anche Justin Murisier  pronto al rientro: il gigantista svizzero punta Solden dopo una stagione persa
Info foto

pg fb Justin Murisier

Sci Alpino

Anche Justin Murisier pronto al rientro: il gigantista svizzero punta Solden dopo una stagione persa

Il crac al ginocchio destro, alla fine del mese di agosto dello scorso anno, e la voglia di ripartire ancora una volta per il gigantista svizzero

Justin Murisier è pronto a vivere una nuova sfida, quella del rientro in gara dopo un infortunio duro, durissimo come la rottura del crociato.

Il classe '92 nativo di Martigny c'è ormai abituato, se pensiamo che il 26 agosto 2018, cadendo nel corso di un allenamento di gigante in Nuova Zelanda, si è lesionato per la terza volta lo stesso ginocchio (dopo gli stop a cavallo tra il 2011 e il 2012, quando perse praticamente le prime due stagioni post esordio in Coppa del Mondo).

Questa volta è stata ancora più complicata del solito, con un danno importante alla cartilagine, ma dopo quattrodici mesi ai box, il prossimo 27 ottobre Murisier dovrebbe essere pronto ad indossare un pettorale in Coppa, per esordire nella nuova stagione con il gigante di Solden (confidando che non venga annullato per il terzo anno consecutivo...).

Tantissima palestra alternata ancora alla fisioterapia per lo sfortunato Justin, che nella seconda parte dell'estate dovrebbe rimettere gli sci ai piedi e capire, nei mesi successivi, se le sensazioni saranno le stesse pre infortunio, quando l'elvetico era stato capace della sua miglior stagione in Coppa del Mondo; nell'annata olimpica, aveva infatti concluso al 7° posto e in primo gruppo la graduatoria di specialità in gigante, cogliendo un 4° posto in Alta Badia (suo miglior risultato della carriera assieme allo stesso piazzamento in combinata, un anno prima a Santa Caterina Valfurva) e un 5° a Beaver Creek, mentre nel 2016/17 il buon Murisier aveva sfiorato le medaglie nel mondiale di casa a Sankt Moritz, con il 6° posto in combinata e l'8° in gigante. Ora è chiamato all'ennesima rinascita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
73
Consensi sui social