Venerdì 18 Ottobre, 7:56
Utenti online: 20
Fabio Poncemi
Fabio Poncemi
Giornalista

foto di 2019 Getty Images

Tutta la confidenza di Federica Brignone da Ushuaia: "Finalmente posso allenarmi con qualità in estate"

Federica Brignone: 'Gara tosta, sono davvero felice'

Parola ad una delle donne più attese del movimento azzurro, in vista di una stagione con tanti obiettivi nel mirino.

Federica Brignone ha avuto finalmente la possibilità, dopo due estati totalmente condizionate da guai fisici, di tornare in Argentina per svolgere in pieno la preparazione in condizioni invernali.

La polivalente valdostana sta per cominciare l'ultima settimana di attività ad Ushuaia, in compagnia di Sofia Goggia e Marta Bassino, ma anche degli altri gruppi di Coppa del Mondo, dalle polivalenti alle slalomiste arrivate più tardi nella Terra del Fuoco rispetto alle tre ragazze del gruppo Elite.

Le cose stanno andando molto bene - spiega Federica - e abbiamo trovato nelle prime due settimane un po' tutte le condizioni, sia in termini di meteo che di piste. Siamo partite con qualche doppia sessione di supergigante insieme ai colleghi velocisti, poi un paio di giorni sono stati dedicati al gigante su pendii più difficili e nei prossimi giorni ci concentreremo maggiormente sull'intensità sempre in gigante. L'obiettivo era dividere il mese di allenamento in due blocchi di circa 15 giorni, adesso lavoriamo sulla qualità. Sono contenta di sciare quest'estate dopo due anni nei quali sono stata costretta a saltare questo periodo per infortuni vari, sarà un lavoro che mi servirà molto durante l'inverno”.

Il trio Brignone-Goggia-Bassino tornerà in Italia alla fine di settembre, poche ore prima delle slalomiste, mentre le polivalenti scieranno ad Ushuaia fino al 6 ottobre.

Nelle prossime ore si completerà invece il rientro delle squadre maschili: dopo velocisti e slalomisti, nel fine settimana torneranno in Italia anche i gigantisti di Coppa del Mondo, mentre i ragazzi di Coppa Europa si alleneranno fino alla fine del mese di settembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA