Domenica 19 Novembre, 7:58
Utenti online: 909
Michela Caré
Michela Caré
Giornalista

Nadia ed Elena Fanchini si raccontano ai microfoni di Neveitalia a Skipass

Nadia ed Elena Fanchini a Skipass

Nel corso di Skipass, la fiera di Modena dedicata al mondo della montagna e degli sport invernali, le sorelle Fanchini hanno scambiato due chiacchiere con noi raccontandoci i loro obiettivi per la  prossima stagione. Nadia è  reduce da due operazioni alle braccia, Elena da un piccolo intervento al ginocchio. Ma entrambe non vedono l’ora di tornare in pista per regalarci grandi emozioni.

Nadia Fanchini: Mi sento abbastanza bene, sto recuperando. In questi nove mesi ho subito purtroppo due operazioni, non è facile il rientro. Ne ho già avuti tanti di infortuni quindi penso di essere pronta anche per questa esperienza. Spero di presentarmi il prima possibile alle gare. Il mio obiettivo è andare forte e salire sul podio. È sempre molto difficile e lo è ancora di più dopo gli infortuni, ma la voglia e la determinazione non mancano. Spero di poter regalare emozioni, delle belle prestazioni  e me lo auguro con tutto il cuore anche se al momento le statistiche sono contro di me.

Elena Fanchini: Mi sono operata a marzo e ho recuperato abbastanza velocemente. A luglio ero già sugli sci, ho potuto fare un’estate piena di allenamenti. Abbiamo fatto una buona trasferta sudamericana in argentina  dove ci siamo allenate molto bene anche grazie alle condizioni della neve e adesso il 10 novembre si parte per l’America dove faremo una rifinitura per la discesa libera e poi a dicembre saremo a Lake Louise per  le prime gare. Non vedo l’ora. I miei obiettivi? La Coppa del Mondo è un punto di partenza. Vorrei riconquistare il podio perché sono due anni che non ci salgo più, quindi sicuramente il primo obiettivo è ritornare davanti in classifica e poi, passo dopo passo,  arrivare alle Olimpiadi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Neveitalia Sport DB
Statistiche scialpino

Nation: ITA
Status: ACT

Nation: ITA
Status: ACT