La Coppa del Mondo che torna a La Thuile avvera il sogno di Brignone: "Emozioni uniche su una pista bellissima"

Foto di Redazione
Info foto

Pentaphoto

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

La Coppa del Mondo che torna a La Thuile avvera il sogno di Brignone: "Emozioni uniche su una pista bellissima"

Il 14-15 marzo 2025 le gare veloci sulla "3-Franco Berthod", prima delle finali a Sun Valley. "Il mio sogno era tornare a gareggiare lì prima di chiudere la carriera, sarà bellissimo e con la discesa...".

La Coppa del Mondo femminile che torna a La Thuile, dopo le esperienze del 2016 e 2020, avvera un sogno che Federica Brignone ha confessato al collega Luca Casali, nell'intervista con Valle d'Aosta Sport che ha rilasciato in questi giorni che la fuoriclasse di La Salle sta trascorrendo a casa, nello specifico in uno scenario unico come quello della Val Ferret, che la campionessa del mondo di combinata frequenta spessissimo.

Venerdì 14 e sabato 15 marzo 2025, il circo rosa tornerà sulla pista “3-Franco Berthod” per le ultime gare, nello specifico una discesa (preceduta da due giorni di prove) e un super-g, prima delle finali di Sun Valley; proprio a La Thuile, Federica conquistò di fatto la storica prima e unica sfera di cristallo assoluta nella storia dello sci italiano femminile, concludendo seconda (ad un centesimo da Nina Ortlieb!) nel super-g prima della cancellazione della combinata e del successivo stop, per l'inizio della pandemia, in quel di Are.

Ancora qualche settimana prima di tornare sugli sci, Fede ha parlato dell'emozione che già sente per questa occasione unica di gareggiare praticamente in casa: “Il mio sogno era tornare a La Thuile prima di fine carriera, la cosa bella è che ci sarà anche la discesa su una pista meravigliosa. Le emozioni vissute lì in passato sono uniche, ha un sapore particolare perchè arrivi in pista e trovi i tuoi amici.

Non vedo l'ora, è anche un tracciato che si addice molto alle mie qualità.

Ammetto che la parte estiva, la classica routine in avvicinamento alla stagione, è l'unica cosa che inizia un po' a pesare, ma come ho sempre detto le motivazioni sono altissime e mi permettono di proseguire. Quando tornerò sugli sci, so già che sentirò ancora la voglia di dimostrare qualcosa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
463
Consensi sui social

ABBIGLIAMENTO, SCELTI DAI LETTORI