Questo sito contribuisce alla audience de

Nicola Tropea, presidente del Comitato Lazio-Sardegna: "Organizziamo gare importanti e abbiamo parecchi ragazzi promettenti"

Nicola Tropea, presidente del Comitato Lazio-Sardegna: 'Organizziamo gare importanti e abbiamo parecchi ragazzi promettenti'
Info foto

Comitato Fisi Lazio-Sardegna

Race ClubComitati e Sci Club

Nicola Tropea, presidente del Comitato Lazio-Sardegna: "Organizziamo gare importanti e abbiamo parecchi ragazzi promettenti"

Abbiamo intervistato Nicola Tropea, da molti anni presidente del Comitato Fisi Lazio-Sardegna, che c ha detto molte cose interessanti riguardanti le gare e i giovani talenti del suo territorio. Di seguito il testo dell'intervista.

Ci illustri il suo curriculum in particolare riguardo ai suoi incarichi all'interno del Comitato Fisi Lazio-Sardegna.

La mia militanza nel CLS è trentennale, iniziai dapprima come Segretario per poi passare alla carica di Presidente che ricopro da oltre vent’anni.

Come nasce l'affiliazione con la Sardegna?

L’annessione della Sardegna al Lazio nasce puramente per esigenze federali di dare rappresentanza a un territorio che da solo non poteva avere i numeri per creare un comitato regionale. In Sardegna esistono peraltro impianti di risalita. La Sardegna inoltre ci ha regalato da poco una grande soddisfazione, conquistando il titolo italiano juniores del bob a 2.

Quanti sono gli sci club nel territorio di competenza del Comitato?

Il nostro comitato è composto da 58 società.

Ci dice la sua linea programmatica che ha seguito nel passato e che seguirà in futuro riguardo al rilancio e all’attività agonistica del Comitato?

Assieme al nuovo Consiglio Regionale ci siamo preposti l’obiettivo di intensificare e migliorare i risultati agonistici nazionali e internazionali dello sci alpino. La Squadra Agonistica di Comitato ci ha dato in passato grandi soddisfazioni e continua tutt’oggi con i nostri giovani atleti, di indiscusso valore. Alla Squadra Agonistica di Comitato già da qualche anno abbiamo affiancato anche la Leva Giovanile riservata ai più piccoli dove già si stanno mettendo in luce diversi elementi. Allo stesso tempo stiamo cercando di rilanciare l’attività giovanile del fondo dove presto torneremo ad avere una Squadra di Comitato di livello. Uno sforzo ulteriore lo stiamo facendo per snowboard e freestyle dove abbiamo da poco raccolto un titolo nazionale categoria Ragazzi e che speriamo di bissare già nella prossima stagione.

Quali sono i circuiti di gare regionali organizzati dal Comitato e quali sono le località che le organizzano?

Il calendario delle gare dello sci alpino è molto intenso e prevede diverse attività rivolte a tutte le categorie: dai Super Baby fino ai Master. Le gare si svolgono prevalentemente a Campo Felice, Campocatino e Monte Livata; sono previste alcune gare anche a Terminillo, Ovindoli e Campo Imperatore. Negli ultimi tre anni il nostro Comitato è stato al centro dell’interesse nazionale per aver organizzato i più importanti Campionati: 2012 Campionati Italiani Assoluti a Roccaraso, 2013 Campionati Italiani Children e la finale della Fis Arnold Lunn World Cup a Campo Felice, 2014 Criterium Interappenninico e Campionati Italiani Aspiranti a Campo Felice. Uno sforzo organizzativo notevole da parte del Comitato e delle Società organizzatrici. Lo sci di fondo prevede un calendario gare interessante che verranno disputate sia a Livata che al Terminillo. Lo snowboard invece utilizzerà gli impianti di Campo Felice, Monte Livata e Ovindoli.

Vengono in mente talenti come Daniela Ceccarelli e come i Marsaglia che per emergere a livello nazionale sono “emigrati” altrove. Attualmente ci sono ragazzi che decidono di rimanere nel Comitato o invece la maggioranza emigra? E ci sono talenti interessanti tra le nuove leve?

Non dimentichiamo anche il romano Giordano Ronci!!! Il problema della migrazione è legato al fatto che gli atleti quando ruotano nel giro delle Nazionali entrano a far parte dei gruppi militari per cui il passaggio e fisiologico. Attualmente abbiamo degli atleti particolarmente interessanti nelle categorie Ragazzi, Allievi e tra i Giovani speriamo che possano arrivare ai massimi livelli. I nomi sono abbastanza conosciuti dagli addetti ai lavori: Beatrice Moriconi (Sci Club Monti Ernici), Riccardo Allegrini (Sci Club SS Lazio), Michele Lo Coco, Margherita Lallini ed Edoardo Leonardi Cattolica (Sci Club Livata) e il neo arrivato Sandro Tedeschini (Sci Club Orsello), senza parlare di alcune interessanti promesse della Categoria Cuccioli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social