Questo sito contribuisce alla audience de

Playoff KHL: Sochi perde il fattore campo con la Dynamo Mosca

KHL - Lokomotiv e Salavat Yulaev le squadre della settimana
Info foto

Getty Images

HockeyHockey - KHL

Playoff KHL: Sochi perde il fattore campo con la Dynamo Mosca

Gli ottavi di finale della KHL sono in pieno svolgimento e le prime due gare di tutti gli accoppiamenti, previste dalla formula in casa della migliore classificata, si sono chiuse ieri sera

A Ovest il rullo compressore CSKA Mosca conduce 2-0 sullo Slovan Bratislava (vittorie per 2-0 e 3-2) e gli slovacchi sembrano avere poche chance di fermare la corsa della Centrale dell'Armata Rossa che quest'anno più che mai vuole abbattere il tabù che nella storia della KHL non ha mai visto i vincitori della stagione regolare sollevare la Gagarin Cup.

Netto dominio anche nella sfida tra Sochi e Dynamo Mosca (quarte e quinte della West Conference) dove i moscoviti hanno espugnato due volte (4-1 e 3-2) l'impianto olimpico di Sochi facendo pendere dalla loro parte l'ago della bilancia del fattore campo: la Dynamo avrà ora due partite casalinghe che potrebbero permetterle di chiudere i conti senza tornare il riva al mar Nero.

Come nelle attese è sul filo del rasoio la sfida tra l'emergente Lokomotiv Yaroslavl e i detentori del titolo dello SKA San Pietroburgo. Due partite sul filo del goal, la prima chiusa all'overtime mandano tutti a gare 3 sull'1-1 in una sfida decisamente difficile da pronosticare.

Nell'ultimo accoppiamento della Conference, lo Jokerit Helsinki ha perso la prima sfida casalinga con la Torpedo, rimettendosi in corsa in gara 2.

La situazione appare più favorevole alle migliori classificate della stagione regolare con tre 2-0 su quattro sfide. Rischia di uscire il runner-up dello scorso anno, l'AK Bars Kazan che in due partite a Ufa contro il Salavat Yulaev ha incassato 9 reti andando a segno solo 3 volte. I due impegni casalinghi di gara 3 e 4 sono l'ultima chiamata.

Sulla base dell'andamento della stagione regolare sono piuttosto scontati i 2-0 nelle serie tra l'Avangard e il Neftekhimik che ha agguantato i playoff all'ultimo secondo e tra il Sibir e l'Admiral.

Serie in totale equilibrio, con poche reti, tra il Metallurg Magnitogorsk, vincitore della Gagarin Cup due stagioni fa e l'Avtomobilist. Da osservare con interesse come la serie evolverà nelle due partite a Yekaterinburg.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social