Questo sito contribuisce alla audience de

Missione compiuta per Volosozhar/Trankov, oro olimpico nelle coppie: argento a Stolbova/Klimov,bronzo in lacrime per i tedeschi

Missione compiuta per Volosozhar/Trankov, oro olimpico nelle coppie: argento a Stolbova/Klimov,bronzo in lacrime per i tedeschi
Info foto

Getty Images

Figure SkatingFigure skating - Sochi 2014

Missione compiuta per Volosozhar/Trankov, oro olimpico nelle coppie: argento a Stolbova/Klimov,bronzo in lacrime per i tedeschi

Si è conclusa con un altro trionfo russo l'attesissima finale delle coppie d'artistico presso l'Iceberg skating palace di Adler, Sochi. La coppia di punta della squadra nazionale, Volosozhar/Trankov, vince l'oro dominando indiscutibilmente la gara; sorpresa per l'argento della seconda coppia russa, Stolbova/Klimov, mentre i tedeschi Savchenko/Szolokowy si devono accontentare di nuovo "solo" del bronzo.

Titolo olimpico quindi per Volosozhar/Trankov (236.86), coppia nata dalle scissioni con i propri precedenti e rispettivi partner proprio alla fine del 2010 dopo i Giochi di Vancouver, con il preciso scopo di agguantare l'oro in occasione delle olimpiadi russe. Dopo un programma corto da manuale, la coppia di Nina Mozer riesce a portare a termine quella performance pulita a volte mancata in stagione. Nessun dubbio sugli elementi tecnici, tutti meritevoli di gradi di esecuzione molto positivi, in particolare il triplo twist che oltre ad essere di livello 4 merita due punti sul GoE. Non tradiscono i salti in parallelo (triplo salchow e combinazione triplo toeloop-doppio toeloop) così come i lanciati (triplo loop e salchow), di livello 4 tutti gli altri elementi. Scoppiano di gioia i due partner al termine del programma, sfogando nelle proprie reazioni la pressione di un'intera nazione.

Argento clamoroso per Stolbova/Klimov (218.68), protagonisti di un progresso tecnico ed artistico stupefacente durante tutto il corso della attuale stagione, culminato con una performance ineccepibile proprio ai Giochi Olimpici di casa. Molto buoni i lanciati, di cui uno alla fine del programma (prima flip e poi salchow), anche per loro elevati gradi di esecuzione ed ottima progressione sulle componenti del programma, per un disco costruito saggiamente e con carattere. L'allenatrice Nina Mozer piazza così la sua seconda coppia sul podio e porta a casa in un solo colpo un oro ed un argento olimpico dai suoi allievi.
Film già visto per Savchenko/Szolkowy (215.78), che finisco in lacrime una prestazione con tanto rammarico. Al di là dell'errore iniziale più grave, quello sulla sequenza di due tripli toeloop dove Robin cade, quel che lascia a dir poco basiti è la folle scelta di effettuare il triplo axel lanciato finale, un salto progettato negli anni dalla coppia tedesca proprio per tentare il tutto per tutto nell'assalto ai rivali russi. Un assalto, però, possibile solo in presenza di una performance pulita dall'inizio alla fine con un elemento che, anche quando completato al meglio, non sarebbe bastato a raggiungere l'oro anche in virtù del precedente errore di Szolkowy. Il duo di Chemnitz, invece, decide a pochi secondi dalla fine del programma di tentare il difficile axel al posto del più semplice salchow, salto che Aljona però non completa, cadendo. Un vero regalo a Stolbova/Klimov per i quali arriva un insperato argento; disperazione per i tedeschi che non migliorano il risultato comunque eccellente di Vancouver.
Il quarto posto, come prevedibile, è dei cinesi Pang/Tong (209.88) che macchiano di nuovo un programma pattinato con maestria con un errore sulla sequenza di doppi axel in parallelo. Sulle note di "I dreamed a dream" della colonna sonora dei Miserabili sfuma il sogno di tornare su quel podio olimpico già assaporato nel 2010. Quinta la prima coppia nordamericana in classifica, i canadesi Moore Towers/Moscovitch (202.10) che completano una prestazione ottima con solo due sbavature, il doppio salchow in parallelo ed un livello mancato sulla spirale della morte. 
Anche la giornata odierna, così come quella di ieri, non ha detto benissimo alle coppie azzurre che confermano le posizioni conquistate nel corto. Undicesimo posto per Berton/Hotarek (179.08) che aprono bene con la consueta combinazione di toeloop triplo-doppio-doppio ma poi arriva la caduta di Stefania sul triplo salchow in parellelo, che per giunta viene degradato a doppio proprio come durante i campionati europei. Male anche il salchow lanciato, solo doppio mentre gli altri elementi tecnici vengono portati a termine bene. Sedicesimo posto per Della Monica/Guarise (137.86) che faticano oltremodo nel completare questa performance, macchiata da errori sia sui salti in parallelo sia sui due lanciati, sui quali Nicole cade. Tuttavia, in considerazione del grave infortunio al menisco ancora irrisolto per Matteo Guarise, la coppia non può che fare tesoro dell'esperienza olimpica per poi migliorarsi nell'imminente futuro.
CLASSIFICA FINALE
COPPIE D'ARTISTICO
OLIMPIADI DI SOCHI 2014


FPl.NameNationPointsSPFS
1 VOLOSOZHAR Tatiana / TRANKOV Maxim
RUS
236.86 1 1
2 STOLBOVA Ksenia / KLIMOV Fedor
RUS
218.68 3 2
3 SAVCHENKO Aliona / SZOLKOWY Robin
GER
215.78 2 4
4 PANG Qing / TONG Jian
CHN
209.88 4 3
5 MOORE-TOWERS K / MOSCOVITCH D
CAN
202.10 6 5
6 BAZAROVA Vera / LARIONOV Yuri
RUS
199.60 8 6
7 DUHAMEL Meagan / RADFORD Eric
CAN
199.53 5 7
8 PENG Cheng / ZHANG Hao
CHN
195.72 7 8
9 CASTELLI Marissa / SHNAPIR Simon
USA
187.82 9 9
10 JAMES Vanessa / CIPRES Morgan
FRA
179.43 10 11
11 BERTON Stefania / HOTAREK Ondrej
ITA
179.08 11 10
12 ZHANG Felicia / BARTHOLOMAY Nathan
USA
167.21 14 12
13 WENDE Maylin / WENDE Daniel
GER
166.25 12 13
14 LAWRENCE Paige / SWIEGERS Rudi
CAN
161.98 13 14
15 DAVIDOVICH A / KRASNOPOLSKI E
ISR
147.73 15 15
16 DELLA MONICA N / GUARISE M
ITA
137.86 16 16
17 ZIEGLER Miriam / KIEFER Severin
AUT
FNR 17
18 TAKAHASHI Narumi / KIHARA Ryuichi
JPN
FNR 18
19 KEMP Stacey / KING David
GBR
FNR 19
20 LAVRENTIEVA Julia / RUDYK Yuri
UKR
FNR 20
 

DETTAGLIO RISULTATI PROGRAMMA LIBERO
  Pl.  NameNationTSS
=
TES
+
 PCS
+
SSTRPECHINDed.
-
StN.
1 VOLOSOZHAR Tatiana / TRANKOV Maxim RUS 152.69 74.86   77.83 9.61 9.46 9.82 9.79 9.96 0.00 #14
2 STOLBOVA Ksenia / KLIMOV Fedor RUS 143.47 72.27   71.20 8.71 8.61 9.00 9.04 9.14 0.00 #13
3 PANG Qing / TONG Jian CHN 136.58 67.62   68.96 8.57 8.43 8.57 8.71 8.82 0.00 #15
4 SAVCHENKO Aliona / SZOLKOWY Robin GER 136.14 66.95   71.19 8.96 8.79 8.64 9.04 9.07 2.00 #16
5 MOORE-TOWERS K / MOSCOVITCH D CAN 131.18 64.91   66.27 8.21 8.00 8.32 8.39 8.50 0.00 #10
6 BAZAROVA Vera / LARIONOV Yuri RUS 129.94 65.04   64.90 8.07 7.96 8.00 8.32 8.21 0.00 #11
7 DUHAMEL Meagan / RADFORD Eric CAN 127.32 64.25   64.07 8.00 8.11 7.93 8.07 7.93 1.00 #9
8 PENG Cheng / ZHANG Hao CHN 125.13 64.81   61.32 7.86 7.50 7.57 7.71 7.68 1.00 #12
9 CASTELLI Marissa / SHNAPIR Simon USA 120.38 61.25   59.13 7.39 7.29 7.43 7.46 7.39 0.00 #6
10 BERTON Stefania / HOTAREK Ondrej ITA 115.51 58.68   57.83 7.25 7.18 6.96 7.46 7.29 1.00 #5
11 JAMES Vanessa / CIPRES Morgan FRA 114.07 57.74   58.33 7.39 7.18 7.21 7.39 7.29 2.00 #7
12 ZHANG Felicia / BARTHOLOMAY Nathan USA 110.31 60.11   50.20 6.36 6.11 6.29 6.36 6.25 0.00 #1
13 WENDE Maylin / WENDE Daniel GER 107.00 52.12   54.88 6.86 6.79 6.61 7.00 7.04 0.00 #8
14 LAWRENCE Paige / SWIEGERS Rudi CAN 103.01 53.83   50.18 6.36 6.18 6.11 6.39 6.32 1.00 #2
15 DAVIDOVICH A / KRASNOPOLSKI E ISR 94.35 48.22   47.13 5.96 5.82 5.79 6.07 5.82 1.00 #4
16 DELLA MONICA N / GUARISE M ITA 86.22 43.38   44.84 5.71 5.64 5.32 5.82 5.54 2.00 #3
2
Consensi sui social