Questo sito contribuisce alla audience de

I russi Borisova/Sopot nuovi campioni olimpici giovanili

I russi Borisova/Sopot nuovi campioni olimpici giovanili
Info foto

Getty Images

Figure skating - YOG 2016 Lillehammer

I russi Borisova/Sopot nuovi campioni olimpici giovanili

Smaltita la delusione per la sconfitta patita nei Campionati nazionali juniores, la coppia di artistico russa composta da Ekaterina Borisova e Dmitry Sopot si è riscattata conquistando il titolo olimpico giovanile nella gara disputata presso l'Olympic Amphitheatre di Hamar.

Gli allievi del tandem Sliusarenko/Tiukova, già vincitori della finale di Junior Grand Prix di Barcellona, hanno ribaltato il risultato del primo segmento di gara riuscendo a surclassare i cechi Anna Duskova/Martin Bidar, traditi nel programma libero dalle cadute di Duskova sul triplo toeloop in parallelo e sul triplo lutz lanciato.

Il merito di Borisova/Sopot, nonostante un contenuto tecnico decisamente inferiore a quello dei diretti avversari, è stato quello di circoscrivere gli errori ad un atterraggio con step-out del triplo rittberger lanciato. A conti fatti, gli esponenti della rinomata scuola di Perm, qualcosa in più di un terzo polo russo, sono stati i migliori nel programma libero sia sul fronte tecnico che nella somma delle componenti del programma palesando ottima qualtà sugli elementi di coppia, sollevamenti su tutti.

Duskova/Bidar hanno mancato il titolo per due punti e mezzo consolandosi con il primato nazionale ceco, frutto di una crescita esponenziale che ha caratterizzato gli ultimi sei mesi.  

Il podio è stato completato dai russi Alina Ustimkina/Nikita Volodin, che hanno mancato i cento punti nel segmento di gara per via di un vuoto di sceneggiatura sulla spirale della morte, dimostrando però un interessante potenziale sugli elementi in singolo.

A seguire, si sono piazzati i canadesi Justine Brassuer/Mathieu Ostiguy, che sono riusciti a rintuzzare l'attacco dei cinesi Ying Zhao/Zhong Xie.

Gli italiani Irma Caldara/Edoardo Caputo hanno chiuso la prova in nona posizione, confermando il risultato del programma corto. La coppia di stanza presso il Forum di Assago ha eseguito nel segmento più lungo di gara quanto pianificato cadendo sul tentativo di doppio flip lanciato. Rispetto alla concorrenza, gli allievi di Tiziana Pagani hanno pagato dazio per via di un contenuto tecnico in questo momento meno ambizioso, ma, alla luce della concorrenza, sarebbe stato impossibile ambire ad un risultato migliore dell'ottavo posto. 

 

CLASSIFICA FINALE

1) RUS - BORISOVA Ekaterina / SOPOT Dmitry          
168.66 (2|1)   
2) CZE - DUSKOVA Anna / BIDAR Martin
166.13 (1|2) NR
3) RUS - USTIMKINA Alina / VOLODIN Nikita          
152.77 (3|3)
4) CAN - BRASSEUR Justine / OSTIGUY Mathieu          
140.59 (4|5)       
5) CHN - ZHAO Ying / XIE Zhong          
139,06 (6|4)     
6) USA - ROSE Sarah / GOODPASTER Joseph
126.53 (5|6)      
7) CHN - GAO Yumeng / LI Bowen          
119.79 (7|7)
8) KOR - KIM Su Yeon / KIM Hyungtae          
108.53 (8|8)
9) ITA - CALDARA Irma / CAPUTO Edoardo          
100.15 (9|9)       
10) UKR - POBIZHENKO A / SHARPAR D.
74.30 (10|10)  

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social