Questo sito contribuisce alla audience de

La "Castagna d'oro" a Frabosa Sottana per Bassino e Moioli, premiate da Malagò assieme a Lippi e Cassani

Foto di Redazione
Info foto

Michele Fassinotti / FISI AOC

Eventipremiazioni

La "Castagna d'oro" a Frabosa Sottana per Bassino e Moioli, premiate da Malagò assieme a Lippi e Cassani

In Piemonte la 32esima edizione del Galà, con gli sport invernali in luce grazie alla campionessa di casa e alla tre volte vincitrice della Coppa del Mondo di snowboard.

Marcello Lippi, Giovanni Malagò, Davide Cassani e le campionesse azzurre dello snowboard e dello sci alpino Michela Moioli e Marta Bassino: tanti personaggi di primo piano del mondo dello sport sono stati ospiti del 32° Galà della Castagna d'oro di Frabosa Sottana, un evento che, tra sabato e domenica scorsa, ha scelto di esserci ad ogni costo rispettando le norme di prevenzione contro il Covid-19 e i principi del distanziamento sociale.

Il Galà è l'evento che da sempre apre la stagione invernale in Valle Maudagna, stuzzicando la voglia di sci di coloro che frequentano Prato Nevoso, Artesina e Frabosa Soprana, in una parola il Mondolè Ski. I nomi non avrebbero neanche bisogno di presentazioni, ma come non ricordare i cinque scudetti e i Mondiali del 2006 vinti da Lippi come allenatore, le battaglie del presidente Malagò per difendere l'indipendenza dello sport italiano e del Coni dalla politica, l'esperienza di Davide Cassani come corridore professionista, commentatore televisivo e CT della Nazionale azzurra di ciclismo su strada, ma nel caso delle discipline invernali soprattutto l'oro olimpico e le tre Coppe del Mondo di Michela Moioli nello snowboardcross, sino all'astro nascente dello sci azzurro, la cuneese Marta Bassino grande protagonista della scorsa stagione di Coppa del Mondo, con la prima vittoria ottenuta nel gigante di Killington.

Prodotti tipici, street food e artigianato attirano ogni anno a Frabosa Sottana visitatori dal Piemonte e dalla Liguria, ma sono i campioni dello sport il vero grande richiamo della Castagna d'Oro, intervistati quest'anno da un giornalista di altissimo profilo come Marino Bartoletti e accolti dal Presidente della Regione Alberto Cirio, dai presidenti delle Fondazioni Cassa di Risparmio di Torino e di Cuneo, Giovanni Quaglia e Giandomenico Genta, dal presidente del Comitato FISI Alpi Occidentali, Pietro Blengini.

Sollecitata dalle domande dei giornalisti presenti a Frabosa Sottana, Marta Bassino ha tracciato un bilancio positivo della preparazione estiva del gruppo Coppa del Mondo Elite della Nazionale sui ghiacciai europei, dicendosi fiduciosa in vista del gigante di apertura della stagione, in programma sabato 17 ottobre a Soelden.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
45
Consensi sui social

Approfondimenti

Mondolè Ski
Mondolè Ski COMPRENSORIO

Mondolè Ski

Artesina Prato Nevoso Frabosa Soprana