Questo sito contribuisce alla audience de

Va alla Russia l'oro nel torneo femminile di curling delle Universiadi

Va alla Russia l'oro nel torneo femminile di curling delle Universiadi
Info foto

Elena Bazzanella

CurlingCurling - Universiadi 2013

Va alla Russia l'oro nel torneo femminile di curling delle Universiadi

Le russe hanno battuto le sudcoreane per 8-4 nella finalissima di Baselga di Pinè. Di seguito il comunicato dell'Ufficio Stampa.

Qui il tabellino della finale!

E’ la Russia a vincere la medaglia d’oro al torneo femminile di curling della XXVI Winter Universiade Trentino 2013 a Baselga di Pinè.

Nel match di questa mattina la  squadra russa composta da Margarita Fomina, Ekaterina Galkina, Viktoriia Moiseeva, Alexandra Saitova, Anna Sidorova, ed allenata dallo svizzero Thomas Lips si è imposta per 8-4 sulla Corea (Gim Un Chi, Kim Ji Sun, Lee Seul Bee, Um Min Ji). La Russia è andata subito avanti, ma ha subito il pareggio al quarto end (2-2). A quel punto però la Russia ha accelerato ulteriormente, mettendo a segno un parziale di 6-1 e lasciando solo l’ultimo punto alla Corea che si ritirava al nono end.

La Russia ha così concluso imbattuta Trentino 2013 con undici successi in altrettanti match. Dopo la vittoria a Trentino 2013, alcune delle componenti il team russo a febbraio avranno la possibilità di inseguire anche il trionfo Olimpico sul ghiaccio di Sochi.

La Corea, con otto vittorie e 3 sconfitte, ottiene una medaglia d’argento che si sarebbe potuta definire inattesa alla vigilia del torneo

Oggi alle 13.30 è in programma la finale maschile tra Svezia e Gran Bretagna. Seguiranno le cerimonie di premiazione.

INTERVISTE

“E’ davvero un ottimo risultato, una medaglia attesa ma sempre difficile da ottenere – spiega la skip Margarita Fomina 25enne di Mosca iscritta alla Russian State University of Physical Education, Sport, Youth and Tourism – abbiamo giocato bene ogni partita e alla fine è arrivato il successo. Ora speriamo di fare bene alle Olimpiadi di Sochi, ma le Universiadi Invernali sono state un’occasione importante per crescere e aumentare il nostro spirito di squadra, un evento dove abbiamo conosciuto atleti di tanti Paesi, culture e lingue diverse

Questa squadra ha davvero dimostrato ottimo affiatamento e voglia di vincere – ha spiegato il tecnico svizzero Thomas Lips – undici vittorie in undici match è un autentico record per un torneo internazionale come le Universiadi Invernali. Ora speriamo di mantenere questa forma e concentrazione anche in vista delle Olimpiadi. Dedichiamo questa medaglia alle nostre famiglie che non vediamo da parecchie settimane: è un risultato che ci ripaga di tanti sacrifici”.

Twitter: @newswintersport

2
Consensi sui social