Questo sito contribuisce alla audience de

Igls, Melbardis oro a sorpresa

Igls, Melbardis  oro a sorpresa
Info foto

Getty Images

BobBob a quattro - Mondiali

Igls, Melbardis oro a sorpresa

Si sono conclusi a Igls, Innsbruck, i Mondiali 2016 di bob e skeleton. L'ultimo oro va, a sorpresa, alla Lettonia che nell'ultima manche beffa il tedesco Friedrich.

Terza manche che inizia con Francesco Friedrich nettamente in vantaggio sugli avversari, ma che dopo due prove perfette mette sul ghiaccio solo la quarta prestazione di giornata, lasciando che gli si facciano sotto i lettoni di Melbardis, con l'equipaggio ottavo dopo la prima giornata che risale fino al secondo posto, limando ben 24 centesimi ai tedeschi. Guadagna poco più di un decimo anche la Svizzera, che sale al terzo posto, superando gli altri tedeschi di Walther, solo settimi oggi.

Ma le emozioni maggiori sono arrivate alla quarta discesa, con l'equipaggio britannico che parte fortissimo, recupera diversi centesimi a Friedrich, ma poco dopo metà gara sbaglia la curva Dean e si ribalta, uscendo clamorosamente dalla corsa medaglie. Per i colori azzurri, invece, partenza difficoltosa per Bertazzo, che conferma i problemi fisici, ma la prova dell'Italia è in crescendo e, alla fine, recupera ben quattro posizioni rispetto alla prima giornata, chiudendo 17° e qualificandosi per la quarta e ultima manche.

Clamoroso terremoto nell'ultima manche, con l'equipaggio lettone di Melbardis, che oggi risale dall'ottava posizione fino alla medaglia d'oro dei Mondiali alla fine di una stagione difficile in Coppa del Mondo per l'argento di Sochi 2014. Beffato il tedesco Friedrich che, dopo aver dominato le prime due prove, non va oltre il quinto tempo nell'ultima manche e deve accontentarsi dell'argento. Conferma la terza posizione nella Coppa del mondo l'equipaggio svizzero di Peter, che tiene alle sue spalle i tedeschi guidati da Walther. Delusione per l'altro tedesco Arndt, che ancora una volta non trova il feeling giusto con il ghiaccio austriaco e chiude al settimo posto, preceduto dal connazionale Lochner. Non migliora Bertazzo, anzi, e dopo una partenza ancora lenta cede altri decimi agli inseguitori e finisce il suo Mondiale con il 19° posto.

Bob – Risultati
1 Lettonia (Melbardis) 3.24.27
2 Germania (Friedrich) +0.04
3 Svizzera (Peter) +0.22
4 Germania (Walther) +0.39
5Austria (Maier) +0.41
6 Germania (Lochner) +0.48
7 Germania (Arndt) +0.49
8 Russia (Kasjanov) +0.66
9 Russia (Stulnev) +1.18
10 Lettonia (Kibermanis) +1.30
11 Gran Bretagna (Jackson) +1.51
12 Canada (Spring) +1.54
13 Francia (Costerg) +1.68
14 Russia (Zakharov) +1.74
15 USA (Cunningam) +2.01
19 Italia (Bertazzo) +2.54

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social