Questo sito contribuisce alla audience de

Friedrich sempre più leggenda ad Altenberg! Ottimo decimo posto nel quattro per l'azzurro Baumgartner

Friedrich sempre più leggenda ad Altenberg! Ottimo decimo posto nel quattro per l'azzurro Baumgartner
Info foto

Getty Images

Bob

Friedrich sempre più leggenda ad Altenberg! Ottimo decimo posto nel quattro per l'azzurro Baumgartner

Sul budello di casa, Francesco Friedrich continua a scrivere nuove pagine nella storia del bob. Il fuoriclasse originario di Pirna, cresciuto agonisticamente proprio sulla pista di Altenberg, continua a dettare legge ottenendo il nono ed il decimo successo stagionale, portando a quota 8 la striscia di doppiette (bob a due e quattro ndr) consecutive nello stesso weekend e chiudendo l'anno solare 2021 da imbattuto.

Nel bob a due, Friedrich in coppia con Thorsten Margis ha chiuso la pratica per la quarta vittoria stagionale di specialità già dopo la prima discesa, dove ha stampato il miglior crono di giornata. Nella seconda manche il due volte campione olimpico ha commesso alcune sbavature che l'hanno reso più "umano" del solito ma che non gli hanno comunque impedito di festeggiare ancora una volta un successo, il 41mo della carriera nel bob a due.  

Alle spalle del più grande pilota di ogni epoca, si è piazzato il connazionale Christoph Hafer che finalmente è riuscito a mettersi in evidenza cogliendo assieme al frenatore Issam Ammour il miglior risultato della carriera lui che in precedenza aveva colto come personal best in Coppa del Mondo un terzo posto a Sigulda nel 2018. Hafer che ha chiuso alle spalle di Friedrich con un ritardo di 22 centesimi, ha ben impressionato nel tratto guidato, dove nel corso della prima discesa è risultato persino più veloce dell'illustre connazionale. Terza piazza per il canadese Kripps, autore di una sontuosa seconda manche che dalla settima posizione provvisoria l'ha portato sul podio. Chiudono la topfive l'altro canadese Spring, e lo svizzero Simon Friedli alla miglior gara della stagione.

In Casa Italia continuano i progressi di Patrick Baumgartner, che da quando ha abbandonato il suo consueto bob pare aver cambiato registro. Il pilota altoatesino in coppia con Lorenzo Bilotti ha chiuso in tredicesima posizione non cosi lontano dalla topten, ma soprattutto ha raccimolato importantissimi punti in vista della qualificazione ai Giochi di Pechino 2022. Ventiquattresima posizione invece per Mattia Variola e Jose Delmas Obou.

Nel quattro, Friedrich ed il suo consueto equipaggio formato da Thorsten Margis, Martin Grothkopp e Alexander Schueller ha ottenuto il suo sesto sigillo stagionale il 21mo della carriera nella specialità, precedendo di 28 centesimi un Justin Kripps in grande spolvero e di 35 un velocissimo Rotislav Gaitukevich autore del miglior riferimento cronometrico nella final heat che si regala così il secondo podio della carriera nel bob a quattro. 

Quarta piazza per l'austriaco Maier, quinto un ritrovato Kibermanis, mentre Johannes Lochner chiude in ventunesima posizione un weekend decisamente amaro, cominciato col decimo posto nel bob a due e proseguito fuori dai venti nel quattro.

Seconda manche da applausi per gli azzurri Patrick Baumgartner, Eric Fantazzini, Alex Verginer e Lorenzo Bilotti, che siglano il sesto tempo parziale risalendo dalla quattordicesima alla decima posizione. Un risultato decisamente incoraggiante per il pilota delle Fiamme Azzurre che va ad eguagliare il suo miglior piazzamento della carriera in Coppa del Mondo, anche se quello odierno assume un peso specifico maggiore in quanto lo scorso anno a Winterberg nella prima uscita stagionale la concorrenza era decisamente inferiore. Positiva anche la prestazione di Mattia Variola, Robert Mircea, Alex Pagnini e Jose Delmas Obou ventesimi, che han ottenuto la qualificazione alla seconda tornata e soprattutto hanno maturato importante esperienza su una pista che non perdona.

Tra le donne doppietta tedesca, con sul gradino più alto del podio Kim Kalicki e Lisa Buckwitz che con due manche perfette precedono di 22 centesimi le connazionali Jamanka-Burghardt e di 43 la due volte campionessa olimpica Kaillie Humphries. Col successo odierno, il secondo della carriera, Kalicki si proietta in seconda posizione nella classifica generale beneficiando di una piccola uscita a vuoto della leader della graduatoria Laura Nolte "soltanto" sesta ad Altenberg.

Nel monobob prosegue invece il "monopolio" nord-americano nelle prove di World Series che accompagnano il circuito di Coppa del Mondo. Ad Altenberg vittoria della canadese Christine de Bruin con un margine di appena 13 centesimi sulla connazionale Appiah e terza piazza per la campionessa del mondo Humphries staccata di 19 centesimi.

Si chiude con un ventesimo e un ventunesimo posto il weekend di Giada Andreutti. La friulana in coppia con l'ex astista e skeletonista Elena Scarpellini si è piazzata tra le venti nel due, mentre nel monobob non è riuscita a qualificarsi per la final heat.

Dopo la pausa natalizia il circuito del bob torna nuovamente protagonista in Lettonia sulla pista di Sigulda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
43
Consensi sui social

BOB, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Alpen doublerace

CISALFA

ALPEN - doublerace

79.99 €

slittino alpen doublerace