Questo sito contribuisce alla audience de

Summer biathlon, che splendida doppietta mondiale a Ruhpolding: Wierer d'oro, Vittozzi argento

Foto di Redazione
Biathlonmondiali estivi biathlon

Summer biathlon, che splendida doppietta mondiale a Ruhpolding: Wierer d'oro, Vittozzi argento

Le due azzurre dominano la supersprint, con una prestazione super sugli skiroll. Giacomel beffato nella gara maschile vinta da Horn su Samuelsson e Femling.

Una splendida doppietta azzurra per aprire i campionati del mondo di summer biathlon, scattati ieri in quel di Ruhpolding, con Dorothea Wierer medaglia d'oro nella supersprint davanti a Lisa Vittozzi.

La pluricampionessa del mondo ha commesso due errori al poligono, ma la prestazione sugli skiroll è stata davvero importante e “Doro” ha girato davanti a tutte dopo la serie iniziale, non cedendo più la prima posizione per presentarsi infine al traguardo con poco più di 5 secondi di margine nei confronti della compagna di squadra (con Vittozzi che ha commesso un errore in più al tiro), mentre il bronzo è andato alla finlandese Nastasia Kinnunen, perfetta al poligono.

Fuori dal podio Marketa Davidova con la quarta posizione a 23” da Wierer: la ceca aveva realizzato il miglior tempo nelle qualificazioni del mattino, in cui Vittozzi era stata ottava e Wierer nona. “E' stato sicuramente un buon allenamento, era importante capire quale fosse il nostro grado di condizione in un periodo in cui abbiamo caricato molto - ha commentato a fisi.org Wierer, che grazie a questo titolo conquista il suo secondo oro mondiale a livello di rassegne iridate estive.

Nella gara maschile, il tedesco Philipp Horn si è imposto nonostante due errori al poligono, battendo in volata gli svedesi Sebastian Samuelsson e Peppe Femling (entrambi con tre errori). Fuori nelle qualificazioni Didier Bionaz, la squadra azzurra si affidava unicamente a Tommaso Giacomel, protagonista nelle qualificazioni con un gran terzo tempo. Purtroppo il ragazzo di Primiero si è ritirato dopo la prima serie, quando si trovava in decima posizione, a causa di un problema tecnico legato all'attacco dello skiroll.

Sabato 27 agosto il programma prevede le sprint (uomini alle ore 14.45 e donne alle ore 17.00), alle quali prenderanno parte gli stessi quattro italiani in gara oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
345
Consensi sui social