Questo sito contribuisce alla audience de

L'IBU raggruppa le tappe di CdM: ufficiali le cancellazioni di Oestersund e Le Grand Bornand

Biathlon: Johannes Boe vince l'Inseguimento a Le Grand Bornand, Windisch diciassettesimo
Info foto

2019 Getty Images

Biathloncoppa del mondo 2020/21

L'IBU raggruppa le tappe di CdM: ufficiali le cancellazioni di Oestersund e Le Grand Bornand

Doppio appuntamento per il massimo circuito del biathlon, a partire dal 28 novembre, in quel di Kontiolahti prima di Hochfilzen: si vogliono limitare al minimo gli spostamenti.

Una modifica attesa che è arrivata ufficialmente quest'oggi, a due mesi dallo start della stagione del biathlon.

Anche la Coppa del Mondo 2020/21 subisce modifiche sostanziali, a causa della situazione di emergenza pandemica che ha portato l'IBU a scegliere di raggruppare il più possibile le tappe del massimo circuito per limitare gli spostamenti di atleti e staff, gareggiando tra novembre e dicembre solo in due località anziché quattro, mantenendo al tempo stesso l'identico programma di gare.

Ecco quindi che saltano ufficialmente gli appuntamenti di Oestersund e Le Grand Bornand, che avrebbero fatto seguito rispettivamente alle tappe di Kontiolahti e Hochfilzen; si gareggerà quindi due volte in Finlandia (dal 28 novembre, con l'Individuale maschile e femminile ad aprire prima delle Sprint, sino al 6 dicembre), e poi dall'11 al 20 dicembre con la doppietta nella località austriaca.

E il nuovo anno comincerà dalla Germania (senza la disputa dell'evento di Gelsenkirchen del 28 dicembre, rimandato direttamente all'inverno 2021), con le tappe di Oberhof e Ruhpolding a precedere Anterselva e i campionati del mondo di Pokljuka, attualmente senza alcuna modifica al calendario.

Modifiche che invece riguardano l'IBU Cup, che scatterà direttamente a gennaio e si svolgerà solo in tre località: prime due tappe fissate ad Arber, con il lungo appuntamento in Germania dal 14 al 24 gennaio, poi Duszniki Zdroj (Polonia) dal 27 al 31 del mese per i campionati europei, Brezno-Osrblie (Slovacchia) dal 13 al 21 febbraio con altre due tappe e infine la conclusione in Val Ridanna, dal 10 al 14 marzo, con la novità del ritorno (rispetto a precedente comunicazione) ad un evento unico nella località altoatesina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social