Questo sito contribuisce alla audience de

Una Wierer da leggenda nel tempio: "Vincere a casa è sempre bello, con gli amici e la famiglia ancor di più"

Wierer inizia il 2023 con il podio: terza nella Sprint di Pokljuka vinta da Elvira Oeberg.
Info foto

www.jasminwalter.com

Biathloncoppa del mondo 2022/23

Una Wierer da leggenda nel tempio: "Vincere a casa è sempre bello, con gli amici e la famiglia ancor di più"

Il trionfo nella Sprint di Anterselva è davvero speciale per Dorothea, che ha reagito da fuoriclasse qual è dopo il "caso Sanfilippo" che l'ha colpita da vicino. E sabato nell'Inseguimento ci saranno tutte e cinque le azzurre al via.

Dorothea Wierer ha ottenuto un nuovo, emozionante successo, il primo in questo format nella sua Anterselva, in cui ha dimostrato una volta di più di essere una campionessa straordinaria sbloccandosi in stagione con un capolavoro, quello nella Sprint di casa, rimontando nel finale la transalpina Chloe Chevalier, bruciata per poco meno di 3 secondi.

Nonostante la situazione della vigilia, legata alla collega e amica Federica Sanfilippo, la pluricampionessa del mondo ha tirato fuori il meglio per cogliere una perla che, tra l'altro, la tiene in corsa anche nella classifica generale di coppa, scavalcando Lisa Vittozzi al terzo posto. "Sono molto contenta, non pensavo fosse possibile vincere oggi, non mi sentivo bene con le gambe ma il poligono è stato perfetto - l'analisi di Doro nel post gara, prima ai microfoni dell'IBU e poi tramite l'ufficio stampa FISI - Ero molto preoccupata perchè all'inizio della gara c'era molto vento, ho cercato quindi di controllare ogni colpo.

Sicuramente vincere a casa è sempre più bello, con gli amici e la mia famiglia. Mi tornano i ricordi degli scorsi anni ed è speciale. Non pensavo di vincere alla fine perché Chevalier è molto forte sugli sci, ma oggi prendiamo solo le cose positive".

Tutto il gruppo femminile azzurro disputerà al completo l'Inseguimento di sabato, con Lisa Vittozzi, oggi fuori dalla top ten per il doppio errore a terra decisivo in negativo, Samuela Comola, Hannah Auchentaller e Rebecca Passler. La sappadina ha spiegato così la sua prova: "Sono stata un po'... stupida al primo poligono. Ho preso bene i primi tre, poi la fatica nel respiro mi ha sorpresa e non sono riuscita a gestire gli ultimi due. Ci ho creduto, non ho mollato, volevo girare la gara nel verso giusto e sono contenta della serie in piedi e di aver finito bene sugli sci.

La condizione è molto buona e non vedo l’ora che sia sabato. C’era un po' di vento, ma se riuscivi a lavorare bene il poligono si poteva fare".

Ottima anche la prova della valdostana Comola, nelle prime 25 all'arrivo con un solo errore su due poligoni: "Sono molto contenta di come è andata la gara. Avevo gareggiato ad Anterselva solo a porte chiuse, quindi oggi è stato proprio emozionante vedere tanta gente sugli spalti e anche in pista tifare per noi. Un poligono difficile col vento, soprattutto è la terza settimana di gare e siamo in quota: la fatica si sente eccome".

#VITTOZZI #WIERER #COMOLA#AUCHENTALLER #PASSLER
© RIPRODUZIONE RISERVATA
818
Consensi sui social

FONDO, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Maplus lima  fresa 300 mm

BOTTERO SKI

MAPLUS - lima fresa 300 mm

37.44 €

Lima a fresa maplus 300 mm questa lima maplus in acciaio non cromato ha una lunghezza di 300 mm, ideale per la fase di affilatura della lamine di sci e...