Venerdì 24 Novembre, 3:13
Utenti online: 349
Uscendo dalle piste, verso il freeride e lo scialpinismo
Valentina Graziosi
Valentina Graziosi
Redazione, produzioni video

foto di Valentina Graziosi

All'Alpe Devero la decima "Traccia bianca"

All'Alpe Devero la decima 'Traccia bianca'

All'inizio era solo la bella idea di quattro amici che speravano di organizzare una ciaspolata con al massimo 200 iscritti che tornassero a casa soddisfatti per aver passato una bella giornata all'Alpe Devero (VCO), ma poi le cose sono andate ben oltre le loro aspettative.

Le eccezionali cifre-record dello scorso anno fanno presagire una decima edizione da record! Ecco qualche numero: 654 paia di ciaspole noleggiate, 470 posti letto prenotati negli alberghi, ostelli e B&B della valle, 3500 dosi di the distribuite, 300 chilogrammi di formaggio150 litri di vin brulè50 chilogrammi di biscotti, senza dimenticare i 73 centimetri di ghiaccio che ricoprivano il lago dell’Alpe Devero per permettere il passaggio dei 1350 iscritti alla gara: tra loro 470 donnee quasi 100 i bambini.

Tutto è pronto per il prossimo appuntamento il 2 marzo 2014. 

“La Traccia Bianca” è una grande ciaspolata non competitiva organizzata dalla Sezione di Pallanza del Club alpino italiano e divenuta ormai una classica per gli appassionati di questo sport. Un’organizzazione rodata negli anni che ha visto coordinarsi oltre 60 volontari, il supporto dei Carabinieri e Guardia di Finanza e dai volontari del soccorso alpino.

Tante le novità in programma per la decima edizione a cominciare dal concorso fotografico social su Instagram “La Mia Traccia”, che mette in palio 4 premi per le migliori fotografie scattate su ciaspole, poi il premio “Lepre Bianca”, la ‘gara nella gara’ il cui ricavato andrà in beneficenza, per finire con il Patrocinio dell’Ente Parco naturale dell’Alpe Veglia e dell’Alpe Devero che garnatisce lo svolgimento dell'evento nel rispetto dell'ambiente.

Le iscrizioni sono aperte su www.latracciabianca.it c'è tempo fino  al 26 febbraio 2014 ma i ritardatari potranno aderire alla ciaspolata dalle 15 alle 17 di sabato 1 marzo e ancora dalle 8:30 alle 9:30 di domenica 2 marzo 2014 presso l’ex Albergo Cervandone all’Alpe Devero.