Venerdì 24 Novembre, 1:18
Utenti online: 737
Alessandro Genuzio
Alessandro Genuzio

foto di Sabrina Conforti

27 squadre per l'edizione 2017 dello Snow Rugby di Tarvisio

Saranno ben 27 le squadre che dal 13 al 15 gennaio 2017 si daranno battaglia nell'edizione 2017 dello Snow Rugby di Tarvisio. 

La manifestazione di rugby invernale giunta alla sua quinta edizione è ormai diventata un appuntamento fisso nel calendario degli appassionati della palla ovale. Dal 13 al 15 gennaio il "parterre" della pista Di Prampero in passato teatro di gare di Coppa del Mondo di sci, si trasformerà per l'occasione in una vera e propria arena dedicata al rugby.

Lo Snow Rugby disciplina che si rifà in toto al regolamento del Beach Rugby, quindi con squadre composte da 5 elementi e con un campo da gioco decisamente più piccolo rispetto al rugby tradizionale, è uno sport che in grado di offrire grande spettacolo soprattutto per l'elevata intensità di gioco originata dalla regola dei 2 secondi e dalla brevità del singolo incontro (10 minuti in totale) che consente agli spettatori di assistere a numerose mete

L'iniziativa che anno dopo anno sta sempre di più ricevendo consensi da parte del pubblico e dagli atleti vedrà sfidarsi nella prossima edizione ben 27 squadre, 10 femminili e 17 maschili provenienti non solo dai confini nazionali ma anche dall'estero. Ci saranno infatti diverse formazioni straniere tra le quali spiccano i ragazzi del Chibanis Rugby Tunisi in rappresentanza della Tunisia, ma anche un team del tutto particolare l'Abnormal Italia sordi composto in prevalenza da atleti sordi che nonostante il deficit uditivo scenderanno in campo al pari di tutti gli altri avversari.

"Siamo molto soddisfatti per i numeri che siamo riusciti a raggiungere – commenta Alberto Stentardo, presidente dell’Alp Rugby Tarvisio e organizzatore dell’evento – 27 squadre sono un bel numero, ma ne stiamo cercando un’altra da aggiungere alla lista maschile. Come contorno per questa edizione ci saranno i soliti chioschi rinnovati e con sempre più prelibatezze culinarie e enologiche da offrire, tanta musica e qualche sorpresa che vedrete i corso d’opera.

L'intero torneo sarà inoltre visibile in diretta streaming sul sito www.nprugby.it e si avvarrà del prezioso commento di Paul Griffen, ex mediano della nazionale italiana e ora commentatore per l'emittente televisiva DMAX.

Per maggiori informazioni sull'iniziativa si prega di consultare il sito ufficiale o la pagina facebook dell'evento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA