Martedì 18 Giugno, 13:47
Utenti online: 432
Michela Caré
Michela Caré
Giornalista

Pinzolo, nuova seggiovia esaposto "Fossadei - Malga Cioca"

seggiovia pinzolo

Per la stagione invernale 2018/2019, Pinzolo presenterà come novità la seggiovia esaposto ad agganciamento automatico “Fossadei – Malga Cioca” che andrà a sostituire l’impianto omonimo con veicoli biposto ad attacco fisso costruito nel 1972 dalla ditta Graffer di Trento.

La seggiovia collega la zona di Prà Rodont con la zona di Malga Cioca ed è a servizio delle piste blu, anello di congiunzione tra i due campi scuola e le piste rosse più impegnative.

La nuova seggiovia sarà realizzata dalla ditta Leitner Spa di Vipiteno ed avrà una lunghezza di 913,29 metri contro i 1.025 metri dell’impianto dismesso. La portata oraria passerà da 694 p/h a 1.800 p/h con un tempo di percorrenza totale intorno ai 3 minuti.

La nuova stazione di monte, che sarà posta a 1761 metri d’altezza, sostituirà di fatto la vecchia stazione. La stazione a valle, invece, sarà posizionata a quota 1.484 metri d’altezza, in prossimità dell’area “Campo scuola”, togliendo così il tratto che presentava un’insidiosa pendenza per i neofiti e che portava alla vecchia stazione.

La struttura sarà molto compatta in quanto del tipo short.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA