Questo sito contribuisce alla audience de

Arriva l’ok dal Comune di Domodossola per la prima fase del Piano di Sviluppo di Domobianca

Dalle Piste Domobianca
Info foto

Piemonte

PiemonteSTAZIONI SCIISTISCHE

Arriva l’ok dal Comune di Domodossola per la prima fase del Piano di Sviluppo di Domobianca

Il Comune di Domodossola ha dato il  via libera per la concretizzazione della prima fase operativa del  Piano di Sviluppo per Domobianca. Per il triennio 2020/2022 sono previsti circa 4,5 milioni di euro di investimenti.

Il Gruppo Altair Spa, che recentemente ha acquistato la società Sciovie Lusentino e Moncucco srl, trasformandola in Domobianca srl, ha dato il via al progetto “Domobianca –mountain 365” che intende non soltanto potenziare e migliorare l’offerta invernale della stazione sciistica del capoluogo ossolano, ma anche creare nuove opportunità per vivere la montagna domese anche nella stagione estiva.

L’obiettivo è quello di far vivere la montagna 365 giorni all’anno con interventi a basso impatto ambientale.

Per la stagione 2020/2021, il Piano di Sviluppo per Domobianca prevede i seguenti progetti, alcuni dei quali sono stati autorizzati e altri sono in fase di autorizzazione:

-        Realizzazione solarium dehor esterno e modifiche interne del fabbricato di biglietteria  a servizio della seggiovia Motti

-        Ampliamento struttura polivalente a servizio delle attività outdoor-scuola sci

-        Sistemazione parcheggio in località Pianezza a servizio della stazione e degli impianti

-        Realizzazione percorso coperto di collegamento fra il parcheggio Ronchetti ed il parcheggio Pianezza

-        Riqualificazione facciate e copertura della stazione a valle della seggiovia Prel

-        Ristrutturazione ed ampliamento della stazione a monte della seggiovia Monti con riqualificazione ed ampliamento del self service

-        Ampliamento laghetto Casalavera con livellamento terreno comunale da adibire a pascolo

-        Installazione di due nuovi tapis roulant, aumento numero cannoni per innevamento artificiale e manutenzione straordinaria agli impianti

Per la stagione 2021/2022, il Piano di Sviluppo per Domobianca prevede i seguenti progetti da autorizzare:

-        Realizzazione di un campeggio diffuso con bungalow

-        Realizzazione zipline che dalle pendici del Moncucco porta alla Pianezza

-        Realizzazione impianto funbob che vede la partenza da Casalavera e l’arrivo alla Pianezza

-        Riqualificazione area “ex pista da fondo” con realizzazione nuovo laghetto

-        Realizzazione nuova pista per downhill

-        Completamento informatizzazione comprensorio

 

L’Amministrazione Comunale ha immediatamente recepito le istanze della società titolare delle concessioni di Domobianca in quanto coincidenti con il proprio programma  elettorale, che  prevedeva  proprio  uno  sviluppo  compatibile  con  la  tutela  del  patrimonio ambientale  e in grado di rendere attrattivo l’Alpe Lusentino per tutto l’arco dell’anno. Per  dare  seguito  in maniera concreta a questa visione abbiamo messo prontamente in campo tutte le professionalità necessarie al fine di agevolare gli iter burocratici. Il tutto nella totale garanzia di corretto equilibrio tra l’ampliamento dell’offerta del sito e il rispetto  del contesto  ambientale. Ci  auguriamo,  in  questo  difficile  momento,  che le politiche nazionali possano trovare  anche un altro equilibrio, quello tra le esigenze di tutela della salute e di salvaguardia del mondo del lavoro” sono le parole del Sindaco di Domodossola, Lucio Pizzi.

Speriamo che la situazione particolare che sta attraversando l’intero Paese non peggiori: è questo l’auspicio più grande. Se tutto andrà bene confidiamo nella neve e nell’affetto dei tanti appassionati che da anni frequentano Domobianca per iniziare una nuova avventura ed una nuova fase nel migliore dei modi” ha concluso il Sindaco.

Fra le implementazioni del servizio che si stanno realizzando anche una serie di accorgimenti per cercare di limitare le code presso la biglietteria della stazione; nello specifico verrà attivato un info point in città e si sta cercando di approntare in tempo una nuova app per la prenotazione online dei biglietti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
431
Consensi sui social