Mercoledì 18 Settembre, 20:42
Utenti online: 1095
Dimitra Theocharis
Dimitra Theocharis

Robert Antonioli medaglia d'argento nella Vertical Race dei mondiali di Villars Sur Ollon

Robert Antonioli medaglia d'argento nella Vertical Race dei mondiali di Villars Sur Ollon

E’ ancora una volta il nostro specialista delle linee ‘giù a piombo’ a salire sul podio, questa volta con la medaglia d’argento nella gara Vertical ai mondiali di sci alpinismo in corso di svolgimento sulle nevi di Villars Sur Ollon.

A proclamarsi campione del mondo è, invece, lo specialista svizzero Werner Marti, mentre al terzo posto il giovane e promettente Rèmi Bonnet. Quarta posizione, ma vicinissimo fino all’ultimo al metallo, il nostro Michele Boscacci. Decimo e secondo espoir Davide Magnini, mentre è bronzo espoir per Henry Aymonod.

Tra le donne, a dominare l’ascesa al gradino più alto del podio, abbiamo l’olimpionica, nonché pluricampionessa della corsa in montagna, Andreas Mayr. Solo seconda, oggi, Axelle Mollaret e terza la specialista vertical Victoria Kreuzer.

Ottava posizione per la nostra Alba De Silvestro e decima per Giulia Murada che conquista così la categoria espoir, mentre abbiamo un ritorno che luccica di bronzo per la valtellinese Giulia Compagnoni.

Tra i giovani, dietro al campione svizzero Aurelien Gay, gli azzurri Daniele Corazza e SebastienGuichardaz, rispettivamente al secondo e terzo gradino del podio. Al femminile segna ancora un successo la giovanissima e invitta atleta russa Ekaterina Osichkina. Il podio cadetti è invece dominio della svizzera con Robin Bussatrd e Caroline Ulrich.

Dopo questo intenso inizio, al mondiale di Villars, è prevista per domani una giornata di pausa che consentirà agli atleti di punta di ricaricare le batterie in vista della Team Race di venerdì.

© RIPRODUZIONE RISERVATA