Questo sito contribuisce alla audience de

Anticipazioni 2015/16: Elan affina strutture e piastra, confermando l'Amphibio

Sci e Attacchi

Anticipazioni 2015/16: Elan affina strutture e piastra, confermando l'Amphibio

Diego Valsesia, responsabile Elan Italia, illustra i nostri utenti alcune novità nella gamma della casa slovena. Non si tratta di rivoluzioni e nuovi modelli, ma di affinamenti alle strutture e alle tecnologie già esistenti, per assicurare una sciata sempre più divertente: scopriamo la nuova pistra Fusion e la nuova costruzione Amphibio 4D.

La tecnologia più innovativa è sicuramente la nuova costruzione 4D, evoluzione e completamento della struttura Amphibio.

Come molti sapranno, Amphibio rappresenta l’intuizione di abbinare rocker sulla lamina esterna e camber normale su quella interna, così da facilitare l’inversione dello sci grazie al rocker, senza però penalizzare la tenuta.
Con la tecnologia 4D viene inserito dell’alluminio nella struttura dello sci. La lamina di alluminio è però convessa nella parte anteriore e concava in quella inferiore.
Questa struttura permette di assorbire e smorzare la vibrazione del 30% per quanto riguarda la parte anteriore, mentre nel posteriore la zona concava rende lo sci più omogeneo in uscita curva.
Questa tecnologia sarà inserita nella gamma allmountain, che vede l’Amphibio 16, con 74mm sotto piede, come modello top gamma con doppio strato di metallo, per poi salire verso larghezze sotto al piede più elevate.

Nella costruzione race ritroviamo la struttura Powerspine abbinata all’Amphibio, il tutto condito dalla nuova piastra Fusion, pensata per rendere la trasmissione degli impulsi in maniera molto più diretta, così da rendere lo sci più pronto e performante rispetto al passato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social