Martedì 23 Luglio, 6:44
Utenti online: 246
Michela Caré
Michela Caré
Giornalista

La scommessa ecosostenibile vinta da Colmar si chiama "Teflon Ecolite"

Teflon Ecolite, la scommessa ecosostenibile vinta da Colmar Sport

Tre anni fa avevamo presentato il progetto Colmar che prevedeva l'utilizzo della tecnica Teflon EcoElite di Chemours come finitura repellente prodotta al 60% da materiali a base vegetale di provenienza rinnovabile.

Oggi torniamo ancora sul tema, per sancire il successo che hanno ottenuto i capi prodotti da Colmar utilizzando questa tecnologia, ponendo l'accento sul fatto che si tratta di una tecnologia con un impatto minimo sull'ambiente che ci circonda.

"Il consumatore ci sta dicendo che il futuro è sostenibile" -  afferma Stefano Colombo, direttore del Marketing della Colmar - "Siamo stati uno dei precursori ad utilizzare questo finissaggio sostenibile perché è la cosa giusta da fare”.

Per Chemours, la sfida era introdurre una nuova tecnologia per fornire finiture idrorepellenti. "Abbiamo cercato nel nostro catalogo di materiali realizzati con materie prime rinnovabili" -  afferma Bob Buck, Technical Fellow di Chemours - "Abbiamo creato tutto e siamo atterrati probabilmente sulle finiture idrorepellenti più durevoli e dalle prestazioni più elevate".

Colmar è un’azienda che fa dell'innovazione tecnologica e stilistica il proprio core businesss ed è stato uno dei primi clienti di Chemours ad utilizzare Teflon EcoElite™, prodotto con il 60% di materie prime rinnovabili e fino a tre volte più durevole delle finiture idrorepellenti non fluorurati già esistenti. Può anche ridurre l'energia e l'uso dell'acqua del 25% perché sono necessari meno lavaggi. Tutto ciò significa un impatto ambientale drasticamente minore.

Teflon EcoElite™ funziona su una grande varietà di tessuti, è compatibile con tutti le più comuni finiture ausiliari comunemente usate  inclusi agenti bagnanti ed estensori, consente una completa flessibilità in linea con la reputazione di Colmar come marchio di moda ed è considerato efficace dai clienti.

"I prodotti trattati con Teflon EcoElite™ sono stati il maggior successo nella nostra collezione" - dichiara Stefano Colombo - "Sono più popolari grazie al valore aggiunto che ci offre la finitura naturale. E i clienti stanno ottenendo la stessa prestazione rispetto al trattamento normale, se non addirittura migliore".

Attualmente, la compagnia di abbigliamento italiana il cui fatturato è in continuo incremento, utilizza Teflon EcoElite ™ sul 90% delle giacche da sci. 

Zelan™ R3 di Chemours è oggi la nuova svolta tecnologia alla base di Teflon EcoElite™. La nuova finitura respinge efficacemente acqua e liquidi a base d'acqua come succo di frutta, caffè caldo, vino rosso e altro ancora.   Zelan™ R3 ha ottenuto la certificazione "USDA Certified Biobased Product", che negli Stati Uniti è conosciuta per addottare un criterio molto severo per valutare i prodotti ecosostenibili.

Ricerche di mercato negli Stati Uniti, in Europa e in Cina hanno dimostrato che i consumatori apprezzano il brand Teflon EcoElite™, le sue prestazioni e rinnovabilità. I clienti affermano che, per indumenti realizzati con Teflon EcoElite, sono disposti a pagare fino al 7% in più degli altri indumenti. E che pagherebbero almeno il 17% in più rispetto ai generici prodotti idrorepellenti. Il 66% dei consumatori affermano che sono disposti a pagare di più per prodotti ecologicamente sostenibili, in tutti i settori dell’industria.

Teflon EcoElite ™ soddisfa esattamente quello che stiamo cercando.  Il risultato di questo lavoro che abbiamo fatto insieme è l’incremento delle vendite in quanto il cliente apprezza che i nostri capi abbiano quello che loro stanno cercando, qualcosa di speciale", afferma Giulio Colombo, amministratore delegato della Colmar.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri di Michela Caré