Questo sito contribuisce alla audience de

Anticipazioni 2015/16: le nuove linee Colmar, tra innovazione e freestyle

Abbigliamento

Anticipazioni 2015/16: le nuove linee Colmar, tra innovazione e freestyle

Giulio Colombo, CEO di Colmar, ci racconta la stagione appena trascorsa dell'azienda biranzola e Anna Barni, Product Manager, illustra i capi più importanti della nuova collezione 2015/16, tra cui spicca la nuova collezione freestyle realizzata con la collaborazione di Luca Tribondeau.

La classica collezione pensata per lo sci in pista si caratterizza per l'elevata tecnicità dei materiali e l'accuratezza della realizzazione. Colmar utilizza per un tessuto impermeabile (18.000 colonne d’acqua) e un tessuto stretch, con piccoli particolari che rendono il capo molto confortevole: zip regolabili sulle maniche e sul cappuccio, polsini elasticizzati, molte tasche, e la possibilità di poter trasformare la giacca in uno zaino, grazie ad una speciale tasca in cui si riesce a ripiegare l’intera giacca.

La collezione femminile è invece più preziosa, richiama aspetti del passato, con finiture tecniche ma allo stesso tempo fashion: il tessuto è lo stesso dei capi maschili, reso però più lucido per richiamare le giacche da strada, con zip termosaldate che appaiono di metallo ma realizzate in poliuretano e quindi non si raffreddano.
Sempre per il mondo femminile troviamo delle giacche in piuma reversibili pensate per coniugare il mondo fashion, con un tessuto stampato che richiama i maglioni nordici, e un altro lato impermeabile per poterli indossare anche durante lo sport.

Infine, grazie anche alle collaborazioni con numerosi freerider e freestyler di fama mondiale, la linea freestyle è studiata direttamente con questi professionisti, che hanno curato non solo aspetti esteriori ma anche il fitting. Tessuto tecnico impermeabile coniugato con altre parti in stile denim e colori in contrasto, come il bel pantalone camouflage con verde accesso “wasabi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social