Questo sito contribuisce alla audience de

Qualificazioni ad Arosa, Tomasoni firma il 2° tempo: martedì la battaglia della Sprint in notturna

Foto di Redazione
Info foto

2023 Getty Images

Freestylecoppa del mondo skicross

Qualificazioni ad Arosa, Tomasoni firma il 2° tempo: martedì la battaglia della Sprint in notturna

Coppa del Mondo di skicross: il "prologo" odierno è servito solo a stabilire il tabellone ad eliminazione diretta della terza gara stagionale, la più particolare del circuito. Saranno sei gli azzurri impegnati domani sera.

Dopo il doppio appuntamento di Val Thorens, è tempo di Sprint in notturna ad Arosa, per una CdM di skicross che ha cominciato l'iconica due giorni nella località svizzera (poi ci sarà la prima delle due tappe italiane, quella pre natalizia di San Candido).

Martedì sotto le luci dei riflettori, a partire dalle ore 18.30 per i sedicesimi maschili, con la fase finale che scatterà alle 20.15 dagli ottavi uomini e dai quarti per le donne, la terza gara stagionale anticipata questa sera dalla qualificazione solo per il settore maschile in modo da formare il tabellone ad eliminazione diretta.

Federico Tomasoni ha firmato il secondo tempo, alle spalle solo dell'austriaco Adam Kappacher, con Simone Deromedis 17°, Edoardo Zorzi 28°, Dominik Zuech 41°, Davide Cazzaniga 46° e Yanick Gunsch 47°. Sei quindi gli azzurri che si giocheranno la sfida di domani sera, senza rappresentanti per la nazionale in campo femminile, dove il prologo non c'è neppure stato con sole 20 iscritte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
12
Consensi sui social

Ultimi in Sport invernali

Le classifiche dopo Aspen: Feller, +169 pt su Strasser e la coppa di slalom può arrivare a Kranjska Gora

Le classifiche dopo Aspen: Feller, +169 pt su Strasser e la coppa di slalom può arrivare a Kranjska Gora

Lo slalom sulla Strawpile ha chiuso la lunga trasferta americana composta da cinque gare tecniche: il tirolese, entrando di nuovo in rimonta nella top five, potrà accontentarsi di un 8° posto per brindare già domenica prossima. Meillard è vicinissimo a cogliere l'obiettivo del podio nella generale, in cui Paris rimane 7°. Nella WCSL, Sala finisce sul confine della top 15 persa da Vinatzer, con Amiez sempre più in risalita.