Questo sito contribuisce alla audience de

Lo skicross azzurro sogna anche con Jole Galli: 4° posto da favola a Idre Fjaell, vince ancora super Naeslund

Foto di Redazione
Info foto

Fisi Pentaphoto

Freestylecoppa del mondo skicross

Lo skicross azzurro sogna anche con Jole Galli: 4° posto da favola a Idre Fjaell, vince ancora super Naeslund

La livignasca ad un passo dal primo podio in Coppa del Mondo, mentre Deromedis è 19° nella prova maschile dominata da Ryan Regez. Domenica le gare bis, poi... Olimpiadi.

Lo skicross azzurro sfiora un altro podio, dopo lo storico 3° posto di Simone Deromedis a Val Thorens, e questa volta è il settore femminile a confermare la grande crescita del movimento.

Nell'ultima tappa di Coppa del Mondo prima delle Olimpiadi, sulle nevi svedesi di Idre Fjaell, è una splendida Jole Galli a chiudere in quarta posizione nella nona gara stagionale, battuta solo nella big final da Sandra Naeslund, mattatrice assoluta (ottava vittoria, ancora più netta senza la grande rivale Fanny Smith al via, essendo la svizzera infortunata) davanti alla connazionale Alexandra Edebo, già secondo crono in qualificazione ieri, e alla francese Jade Grillet Aubert che ha tenuto giù dal podio la livignasca, comunque al miglior risultato della carriera.

Ryan Regez, già il migliore ieri in qualificazione, si è regalato un altro successo bruciando il francese Terence Tchiknavorian e l'austriaco Adam Kappacher, mentre la corsa di Simone Deromedis si è fermata agli ottavi di finale, con il trentino 19° e gli altri azzurri fuori dalla zona punti (Zuech 38°, Tomasoni 40°, Gunsch 42° e Zorzi 43°). Si potrà cercare il riscatto domenica nella seconda gara, in programma dalle ore 13.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
24
Consensi sui social