Questo sito contribuisce alla audience de

Deromedis... sì! Sulla pista del titolo iridato, ecco un altro trionfo di Simone in Coppa del Mondo

Foto di Redazione
Info foto

2024 Getty Images

Freestylecoppa del mondo skicross

Deromedis... sì! Sulla pista del titolo iridato, ecco un altro trionfo di Simone in Coppa del Mondo

CdM di skicross: gara-2 a Bakuriani vede il campione trentino firmare la doppietta dopo St. Moritz, piegando David Mobaerg in un duello splendido. Tra le donne è bis per Marielle Thompson davanti a Berger Sabbatel e Gantenbein.

Un altro capolavoro a firma Simone Deromedis, che conquista la sua seconda vittoria in Coppa del Mondo sulla pista che il 26 febbraio 2023 lo vide portare all'Italia uno storico titolo iridato.

A Bakuriani, ecco il bis del fuoriclasse trentino, a due settimane dalla prima leggendaria di St. Moritz e dopo aver dovuto saltare la tappa di Alleghe causa influenza. Non solo, ieri “Dero” era stato eliminato ai quarti per il contatto subito dal tedesco Hronek e con un taglio al ginocchio e varie botte era pure in dubbio la sua presenza oggi.

Con un tabellone durissimo sin dagli ottavi, il campione del mondo è stato impressionante arrivando sino al duello tanto atteso nella finale contro David Mobaerg, che si era imposto sabato in gara-1 ma nulla ha potuto contro il ragazzo della Val di Non, che diventa in automatico lo specialista italiano dello skicross più vincente della storia, dopo aver eguagliato con quel primo successo in Engadina il mitico Karl Heinz Molling, vent'anni dopo.

Quarto podio in carriera nel massimo circuito al termine di una gara che ha visto lo svizzero Tobias Baur completare il podio, davanti al compagno di squadra Romain Retraez. “Ero arrabbiato e... affamato perchè già ieri mi sentivo benissimo – le parole nell'immediato post gara di Simone ai microfoni FIS – Oggi non ero neanche sicuro di partire, ora sono così felice...”.

Fuori agli ottavi di finale gli altri 5 azzurri in gara, che avevano fatto benissimo in qualificazione ma si sono fermati subito: parliamo di Gunsch, miglior tempo venerdì, Tomasoni, Cazzaniga, Zorzi e Zuech.

La gara femminile ha visto firmare il bis da parte di una Marielle Thompson dominante, con la fuoriclasse canadese che regola Marielle Bergel Sabbatel (quinta piazza d'onore in stagione!) e la svizzera Talina Gantenbein, con India Sherret che esce quasi subito in finale e deve accontentarsi della quarta piazza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
104
Consensi sui social

Approfondimenti

Video

Deromedis vince ancora! Successo stoico a Bakuriani-2

Eurosport, Domenica 11 Febbraio

Più letti in freestyle