Questo sito contribuisce alla audience de

Deromedis non tradisce mai: 2° posto a Idre alle spalle di David Mobaerg, nuovo leader di coppa

Foto di Redazione
Info foto

2024 Getty Images

Freestylecoppa del mondo skicross

Deromedis non tradisce mai: 2° posto a Idre alle spalle di David Mobaerg, nuovo leader di coppa

Coppa del Mondo di skicross: il trentino sfiora in rimonta il terzo successo della carriera (ora sono sette podi), finendo dietro solo allo svedese che sabato potrebbe trionfare nella generale sulle nevi di casa. In campo femminile, con Phelan vittoriosa, Marielle Thompson si avvicina alla sfera di cristallo.

Simone Deromedis non tradisce mai e, non fosse stato per un avvio di stagione davvero complicato, probabilmente ora sarebbe lì a giocarsi la Coppa del Mondo con gli altri assi che ha sfidato pure oggi ad armi pari nel primo dei due appuntamenti con le finali di Idre.

In Scandinavia, il campione del mondo è secondo alle spalle di un David Mobaerg che firma il colpo doppio, vincendo e balzando in vetta alla generale con 2 pt di margine nei confronti di Alex Fiva, quarto in una finale chiave anche per le sorti della sfera di cristallo, visto che Reece Howden chiude terzo e rimane anch'egli in ballo, mentre Deromedis sabato, nell'ultima e decisiva sfida in Svezia, potrebbe provarci almeno per la top five finale.

Federico Tomasoni, l'altro azzurro qualificato per le fasi finali, è stato eliminato agli ottavi finendo alle spalle proprio di Deromedis nella stessa batteria.

In campo femminile, ecco finalmente la prima vittoria tra le “grandi” di Brittany Phelan, per il solito festival canadese con India Sherret seconda davanti alla svizzera Lack. Marielle Berger Sabbatel spreca una chance in finale, è quarta e guadagna pochissimo su Marielle Thompson, quinta vincendo la small final, che si avvicina alla sfera di cristallo che verrà assegnata domani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
151
Consensi sui social

Più letti in Sport invernali

Ai Campionati italiani a squadre di Carona vincono le coppie Boffelli/Oberbacher e De Silvestro/Murada

Ai Campionati italiani a squadre di Carona vincono le coppie Boffelli/Oberbacher e De Silvestro/Murada

La località brembana ospita la tappa finale della Coppa Italia di sci alpinismo, valida per l’assegnazione dei titoli assoluti nazionali nelle gare a squadre. Nella competizione dedicata ad Angelo Parravicini, trionfano le coppie composte da William Boffelli e Alex Oberbacher, battendo i favoriti Boscacci/Magnini, e da Alba De Silvestro e Giulia Murada in ambito femminile.