Questo sito contribuisce alla audience de

Clamoroso in Bielorussia: arrestata la campionessa del mondo di freestyle, Aliaksandra Ramanouskaya

Clamoroso in Bielorussia
Info foto

Getty Images

Freestyleil caso

Clamoroso in Bielorussia: arrestata la campionessa del mondo di freestyle, Aliaksandra Ramanouskaya

L'iridata 2019 era tra le persone che firmarono la lettera di protesta contro il risultato delle elezioni nazionali.

La polizia bielorussa ha detenuto la campionessa di freestyle, Aliaksandra Ramanouskaya, nella capitale Minsk, secondo quanto riportato dalla fondazione di solidarietà dello sport bielorusso.

La polizia ha arrestato la campionessa del mondo 2019 per reato amministrativo. La 25enne, che ha gareggiato alle Olimpiadi invernali di PyeongChang 2018, prima di laurearsi iridata della specialità aerials l'anno successivo, è stata fermata poco dopo la fine di un allenamento nella giornata di mercoledì. Attualmente si trova in una stazione di polizia a Minsk e, secondo la comunicazione della stessa fondazione, un tribunale della capitale ha multato l'atleta per un totale di 2610 rubli (1150 euro).

Ramanouskaya è una delle duemila persone, tra atleti, allenatori e altri rappresentanti del mondo sportivo, che hanno firmato una lettera di protesta contro il presidente Alexander Lukashenko, vincitore di quelle elezioni. La lettera chiedeva il riconteggio dei voti e il rilascio delle persone che hanno poi protestato poco dopo l'annuncio del risultato.

Tra coloro che hanno protestato e supportato l'opposizione, vennero arrestati per un breve periodo svariati calciatori, il decatleta Andrei Krauchanka e la cestista Yelena Leuchanka. Altri invece, sono stati cacciati dai rispettivi team nazionali. Alle Olimpiadi di Tokyo la sprinter Krystsina Tsimanoukaya si rifiutò di fare ritorno in Bielorussia quando venne rimossa contro la sua volontà dal team, dopo aver pubblicamente protestato e, per la sua incolumità, chiese asilo alla Polonia.

Ora non resta che attendere per capire cosa accadrà nel caso di Ramanouskaya, che ovviamente si stava preparando per la stagione che porterà sino alle Olimpiadi di Pechino.

 

Davide Sarti

© RIPRODUZIONE RISERVATA
16
Consensi sui social

Ultimi in Sport invernali