Venerdì 6 Maggio, 5:39
Utenti online: 229
Macugnaga: evoluzione meteo prossime ore
Poco nuvoloso
Venerdì
Mattina
Temp: 2°C
Poco nuvoloso
Vento 3 nodi
Zero termico a 1850 m
Pomeriggio
Temp: 14°C
Variabile
Vento 5 nodi
Sabato Mattina
Temp: 5°C
Nuvoloso
 
 

Macugnaga, Valle Anzasca

Zona del Ghiacciaio Belvedere
Zona del Ghiacciaio Belvedere
foto di Angelo Bonorino
Situaz. Neve e Impianti
IMPIANTI CHIUSI
aggiorn il 2 Maggio

Ultima nevicata:
1 Maggio, 30 cm

Macugnaga è un tranquillo villaggio alpino situato ai piedi della maestosa parete est del Monte Rosa, al centro di una verdeggiante vallata punteggiata di boschi di conifere. Sorge a 1300 m. di altitudine in una valle incantevole e offre un'organizzazione turistica di altissimo livello. Macugnaga è, nella bella stagione, il punto di partenza ideale per escursioni alpinistiche e itinerari di trekking, e durante l'inverno è possibile sfruttare al meglio le sue infrastrutture. Tuttavia col tempo la localita' non e` sempre riuscita a sostenere i sempre maggiori investimenti che lo sci moderno richiede. Il parco impianti è infatti piuttosto datato.
L'altitudine elevata garantisce un innevamento costante anche in paese, creando l'atmosfera migliore per trascorrere rilassanti fine settimana.
Gli amanti degli sport invernali possono sfruttare i 37 km di piste da discesa, i 20 km di piste di fondo, il campo da hockey e la pista di pattinaggio illuminata per le aperture in notturna.
Le Guide Alpine organizzano ascensioni sulle cascate di ghiaccio ed escursioni a tutti i livelli di sci alpinismo, per permettere anche ai meno esperti di godere delle meraviglie di questa ridente località in tutta sicurezza.


approfondisci
scrivi la tua opinione
punta Dufour

Monte Rosa: escursionista precipita in un crepaccio nel Canalone Marinelli

di Rino Galeno
Martedì 22 Marzo 2016

Tragedia oggi pomeriggio sul Monte Rosa. Nel primo pomeriggio un giovane scialpinista è precipitato in un crepaccio nel Canalone Marinelli mentre con un compagno di escursione stava scendendo con gli sci dalla Punta Dufour (4634 metri).

Funivia del Monte moro

Rallenta il progetto di collegamento tra Macugnaga e Saas Fee

di Michela Caré
Mercoledì 25 Novembre 2015

Prosegue a rilento il progetto di creare un comprensorio sciistico italo – elvetico collegando Macugnaga a Saas Fee in quanto gli investitori privati svizzeri si sono tirati indietro.

Macugnaga, 28 febbraio terza tappa di 1000 Slalom World Cup Ski Vintage

di Michela Caré
Venerdì 27 Febbraio 2015

Domani, 28 febbraio, si terrà a Macugnaga, in Piemonte, la terza tappa di 1000 slalom – World Cup Ski Vintage. La partecipazione è rivolta a tutti, grandi e piccini, in possesso di abbigliamento d’epoca: scarponi di cuoio e sci di legno, scarponi di cuoio e sci di metallo o fibra antecedenti al 1970 e sci dritti, come si usavano prima del 1985, con scarponi di plastica. Potranno altresì partecipare tutti coloro che posseggono un paio di sci moderni kastelaar.

macugnaga monte rosa

28-29 giugno. Torna lo sci estivo a Macugnaga

di Angelo Bonorino
Lunedì 23 Giugno 2014

Per il secondo anno consecutivo, grazie alla gran quantità di neve caduta lo scorso inverno e nei primi mesi di primavera, torna lo Sci Estivo sul Monte Moro di Macugnaga.

Funivia Stresa-Mottarone. Apre il cantiere, l'apertura è prevista per il 2 Agosto

Cantieri aperti alla Funivia Stresa-Mottarone. L'apertura al pubblico prevista all'inizio di Agosto

di Rino Galeno
Giovedì 28 Aprile

La ditta Leintner di Bolzano ha accettato in questi giorni i lavori di revisione tecnica della funivia Stresa-Mottarone con la clausola di conclusione entro 97 giorni. Già a fine luglio, ha promesso il responsabile del procedimento Mauro Bartolomeo Fegatelli di SCR (la Società di consulenza regionale che ha seguito il bando), Ustif effettuerà il collaudo dell’impianto in modo da consentire la ripresa delle corse dall'inizio di agosto.

Lago e sullo sfondo la telecabina Bottero

Limone Piemonte si scuote. Bottero e altri imprenditori intenzionati a guidare il rinnovamento della stazione

di Angelo Bonorino
Martedì 26 Aprile

Limone, ma in realtà anche tutte le stazioni del cuneese, hanno i problemi di una piccola stazione che, non avendo alle spalle un ente pubblico intraprendente e non avendo mai avuto la possibilità di contare su un gruppo industriale o commerciale influente, deve trovare i fondi per fare gli investimenti e, una volta trovati, deve saperli gestire senza sprechi e inefficienze.  Gli imprenditori locali sembrano voler prendere iniziative per il rilancio dell'area, costituiendosi in una società.

artesina pinkrabbit

"Eat Artesina" chiude la stagione di Artesina con piatti tipici e animazione

Venerdì 8 Aprile

Ultimo week end di sciate ad Artesina. Una stagione lunghissima che, nonostante le incertezze del meteo, la stazione di Artesina è riuscita a garantire agli amanti della neve. Partiti lo scorso fine novembre con l'inaugurazione della nuova "insegna distintiva" che accoglie i turisti in Paese, la stagione si chiude con gusto grazie a una festa che coinvolgerà tutto il paese che scenderà sulla Piazza pedonale per vivere la seconda edizione di "Eat Artesina".

Artesina, riapriranno le due seggiovie Rastello-Borrello-Turra?

Artesina, riapriranno le due seggiovie Rastello-Borrello-Turra?

di Rino Galeno
Mercoledì 30 Marzo 2016

Il Tribunale di Cuneo pone un importante tassello nella delicata questione della chiusura degli impianti del Rastello di Artesina ordinandone, a seguito di un esposto del comune di Roccaforte Mondovì, la riapertura immediata.

San Domenico di Varzo, la perla dello sci in Val d’Ossola

di Michela Caré
Venerdì 18 Marzo 2016

Piccola stazione sciistica della Val d’Ossola, San Domenico di Varzo è oggi una delle località più all’avanguardia del Piemonte grazie agli interventi fatti negli ultimi anni per il rilancio del turismo.

Fat Bike: quando la Mountain Bike ingrassa

Fat Bike: quando la Mountain Bike ingrassa

di Andrea Ferretti
Martedì 16 Febbraio 2016

Nel corso degli ultimi anni le fat bike si stanno affermando con determinazione come novità nel mondo degli action sport invernali. Si tratta di bici dotate di maxi ruote pensate per portare là dove le tradizionali biciclette non possono arrivare.

Noi di Neveitalia le abbiamo provate – nella versione elettrica a pedalata assistita - in occasione di un evento stampa sponsorizzato da Polartec a Livigno, lungo la pedonale battuta che si snoda per oltre 20 km lungo tutto il paese.